Motorola rivede i suoi progetti per la serie Moto X5 Motorola rivede i suoi progetti per la serie Moto X5

Motorola rivede i suoi progetti per la serie Moto X5

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 13 marzo 2018 redazione 0

Purtroppo, nonostante gli sforzi profusi negli ultimi anni per risalire la china, il marchio Motorola non è ancora riuscito a rinverdire i fasti di un tempo,... Motorola rivede i suoi progetti per la serie Moto X5

Purtroppo, nonostante gli sforzi profusi negli ultimi anni per risalire la china, il marchio Motorola non è ancora riuscito a rinverdire i fasti di un tempo, a causa di strategie che non si sono rivelate fin qui abbastanza vincenti.

E, secondo notizie recenti riferite da una fonte che ha familiarità con i piani di Motorola, come parte dell’attuale riduzione del team di ingegneri a Chicago, il produttore di smartphone di proprietà di Lenovo ha completamente abbandonato i piani per il lancio del Moto X5.

Motorola continua a essere un ostacolo per Lenovo, che inizialmente aveva promesso di trasformare la sua divisione smartphone sofferente in un qualcosa di redditizio entro due trimestri dalla sua acquisizione, ma che finora ha fallito il suo obiettivo, nonostante siano passati giù 4 anni.

Lenovo ha tagliato e bruciato gran parte della forza lavoro e della presenza globale di Motorola, ma l’azienda non è riuscita a realizzare il “turnaround” di cui ha così chiaramente bisogno. La fonte che ha rivelato queste informazioni afferma anche che Motorola ridurrà la sua attenzione alle linee di smartphone E, G e Z per il momento.

Inoltre, Lenovo potrebbe aver deciso di tarpare le ali ai Moto Mods, privandoli della loro spinta più innovativa e creativa. I moduli più di nicchia potrebbero venire tagliati, per lasciare il posto a idee più semplici e basilari, come cover personalizzate e power bank.

Moto Mods, la famiglia di moduli realizzata da Motorola per arricchire le funzionalità dei suoi telefoni di fascia alta, ad oggi conta oltre una decina i “pezzi” a corredo dei dispositivi della serie Z del brand di Lenovo, molti dei quali firmati da partner esterni di un certo spessore.

C’è il modulo batteria, quello con l’altoparlante stereo, quello per la fotografia amatoriale o a 360 gradi, quello che trasforma il telefono in una vera e propria console gioco, quello per l’analisi dei parametri vitali, quello con il proiettore integrato, c’è persino il modulo realizzato in collaborazione con Polaroid che permette di stampare su carta fotografica (e adesiva) le foto scattate da cellulare.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *