Valve torna a progettare videogame Valve torna a progettare videogame

Valve torna a progettare videogame

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 13 marzo 2018 redazione 0

Non è riuscita a restare fuori dal mercato che tanto tempo ha dominato, e così a sorpresa è arrivato l’annuncio: Valve, vedendo la produzione di... Valve torna a progettare videogame

Non è riuscita a restare fuori dal mercato che tanto tempo ha dominato, e così a sorpresa è arrivato l’annuncio: Valve, vedendo la produzione di colossi come Nintendo, è tornata a valutare l’idea di produrre nuovi videogiochi.

La società statunitense quindi tornerà ad impegnarsi maggiormente nello sviluppo e pubblicazione di titoli, dopo un periodo di rallentamento.

A parlarne è stato lo stesso Gabe Newell durante l’evento stampa di presentazione di Artifact; rispondendo alle domande di alcuni giornalisti, Newell ha spiegato che per un lungo periodo Valve si è concentrata su “investimenti necessari per il futuro” come Steam, ma che ora la società è pronta a tornare con nuovi giochi, primo tra tutti proprio Artifact:

“Artifact è solo il primo di una serie di giochi che arriveranno. Credo che questa possa essere considerata una notizia interessante, del tipo Urrà! Valve sta tornando a fare giochi!”.

Poi ha aggiunto “siamo sempre stati un po’ gelosi di aziende come Nintendo: quando Miyamoto comincia a riflettere sulla prossima versione di Mario o Zelda, pensa anche al tipo di grafica che avrà, alle caratteristiche del prossimo controller, eccetera. Può implementare nuove funzionalità basate ad esempio sui controlli di movimento perché controlla entrambi gli aspetti. Si occupa contemporaneamente del software e dell’hardware, e ciò è un grande vantaggio. È qualcosa di cui siamo gelosi, e in futuro anche noi sfrutteremo questo vantaggio”.

Ricordiamo che stando alle dichiarazioni delle ultimi mesi, Valve è al lavoro almeno su quattro giochi: in occasione di un Ask Me Anything su Reddit risalente allo scorso gennaio, Newell ha infatti confermato che la compagnia sta sviluppando un titolo single-player vero e proprio, mentre a febbraio il dirigente ha annunciato di avere in cantiere tre grossi progetti dedicati alla VR.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *