Apple sta progettando una tastiera impermeabile alle briciole Apple sta progettando una tastiera impermeabile alle briciole

Apple sta progettando una tastiera impermeabile alle briciole

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 14 marzo 2018 redazione 0

Quando volte, col portatile sulle gambe, abbiamo stuzzicato del cibo e ridotto la tastiera ad una pattumiera? O, al contrario, quante volte avremmo desiderato... Apple sta progettando una tastiera impermeabile alle briciole

Quando volte, col portatile sulle gambe, abbiamo stuzzicato del cibo e ridotto la tastiera ad una pattumiera? O, al contrario, quante volte avremmo desiderato mangiare dinanzi al pc, ma abbiamo desistito per paura di creare danni magari irreversibili?

Una problematica che potrebbe essere presto risolta da Apple, che a quanto pare sta brevettando una tastiera che “resiste” alle briciole.

Il brevetto risale al 2016 ma è stato reso noto al pubblico soltanto negli ultimi giorni.

Secondo quanto si apprende dalla registrazione, sottoposta come di consuetudine all’US Patent and Trademark Office, il gruppo di Cupertino starebbe pensando a una declinazione speciale della tastiera con meccanismo a farfalla integrata nei MacBook, affinché possa incorporare un sistema di “ingress prevention”. Con questo termine, così come facile intuire, si fa ovviamente riferimento ai punti di accesso della tastiera a sostanze esterne, come briciole, capelli, zucchero, detriti e molto altro.

Sono ben due le soluzioni che Apple vorrebbe adottare per ovviare al problema delle briciole. La prima riguarda l’introduzione di una membrana al di sotto della tastiera che permetterebbe di isolare completamente la parte esterna dalla parte interna dei tasti. Questo tipo di metodo sarebbe efficace non solo con le briciole ma anche con i liquidi che non potrebbero penetrare all’interno. Di conseguenza anche nel caso di un contatto della tastiera con del liquido non si arrecherebbe nessun tipo di danno al dispositivo.

La seconda possibilità prevede invece l’istallazione di un soffietto sotto ogni tasto che appunto permette di espellere ogni residuo di briciole che si insinuano tra le fessure dei tasti. Apple tiene a precisare nel documento che i soffietti sono alimentati tramite la pressione stessa delle dita, che nel momento in cui toccano un tasto attivano i getti pulitori. Di conseguenza non ci saranno differenze a livelli energetici rispetto alle tastiere classiche.

Un brevetto assolutamente utile: non resta che aspettare per capire se verrà effettivamente mai implementato in qualche device Apple.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *