WhatsApp, tante novità attese con l’aggiornamento 2.18.111 WhatsApp, tante novità attese con l’aggiornamento 2.18.111

WhatsApp, tante novità attese con l’aggiornamento 2.18.111

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 17 aprile 2018 redazione 0

Nei giorni scorsi vi avevamo raccontato delle indiscrezioni circolanti in rete su un prossimo aggiornamento di WhatsApp, aggiornamento che è stato reso disponibile in... WhatsApp, tante novità attese con l’aggiornamento 2.18.111

Nei giorni scorsi vi avevamo raccontato delle indiscrezioni circolanti in rete su un prossimo aggiornamento di WhatsApp, aggiornamento che è stato reso disponibile in queste ore portando con delle novità e riservandone anche altre per i prossimi giorni.

Il team di WhatsApp ha introdotto, tra le altre cose, una nuova funzionalità in uno degli ultimi update dell’applicazione per Android, per la precisione tra le versioni 2.18.106 e 2.18.110.

Fino a questo momento, dopo aver cancellato dalla cartella WhatsApp un’immagine, un video, una GIF, un messaggio vocale o un documento inviato da un contatto, questo non era più recuperabile.

Ebbene, da alcuni giorni il popolare servizio di messaggistica consente di effettuare il download dei media cancellati dai suoi server e ciò significa che questi contenuti vengono conservati anche dopo che sono stati scaricati dagli utenti.

Per richiedere il download del supporto cancellato, è molto importante non eliminare il messaggio in WhatsApp, altrimenti non sarà possibile farlo.

I file multimediali continuano a essere protetti da un sistema di crittografia end-to-end anche se non sono eliminati dai server, pertanto non dovrebbero esserci problemi di privacy.

Ma WhatsApp sta per sbarcare anche con la versione 2.18.111.

Molto presto, grazie a questo aggiornamento, sarà possibile accedere ad un WhatsApp Store che permetterà agli utenti di scaricare gli sticker che precedentemente hanno debuttato su Facebook direttamente dai server di quest’ultima.

La condivisione degli sticker non deve sorprendere in quanto l’app di messaggistica è stata acquistata dal colosso di Menlo Park a febbraio 2014 per 19 miliardi di dollari e risulta naturale che alcune feature vengano condivise tra le due piattaforme, questa feature però rimane ancora in sviluppo e non è ancora certa quando verrà definitivamente integrata.

WhatsApp sbarcherà anche con una nuova FAQ nel prossimo aggiornamento che permetterà all’utente di ricevere una notifica quando qualcuno lo taggherà all’interno di una chat di gruppo. Le novità non sono però finite qui: si parla infatti della possibilità di poter chiamare e poi passare ad una video-chiamata o viceversa senza il bisogno di interrompere la linea e richiamare una seconda volta. Infine, l’ultimo amato aggiornamento riguarda l’entrata in funzione delle vCard che consentiranno di identificare l’utente che c’è dietro ad un numero sconosciuto al destinatario.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *