Apple pronta a lanciare un abbonamento per le News Apple pronta a lanciare un abbonamento per le News

Apple pronta a lanciare un abbonamento per le News

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 19 aprile 2018 redazione 0

Anche se non si può parlare di vera e propria crisi, di certo i numeri delle vendite degli ultimi trimestri non sono entusiasmanti come... Apple pronta a lanciare un abbonamento per le News

Anche se non si può parlare di vera e propria crisi, di certo i numeri delle vendite degli ultimi trimestri non sono entusiasmanti come i precedenti.

L’azienda quindi starebbe correndo ai ripari per questo 2018, che dovrebbe vedere il rilascio di tre nuovi modelli in modo da andare incontro alle molteplici esigenze di spesa e gusto della gente.

I dispositivi che verrebbero rilasciati sembra comprendono un modello simile nelle dimensioni a quello 2017, un secondo modello più grande con display da 6,5 pollici, ma sempre con schermo senza cornici, e infine un terzo modello economico, che si posizionerebbe in una fascia di prezzo inferiore.

Dopo che iPhone X è stato rilasciato solamente in un solo modello da 5,8 pollici lo scorso anno, l’azienda è pronta quest’anno a introdurre una versione “Plus” con display da 6.5 pollici, che diventerebbe uno dei dispositivi in commercio con display più grande. Lo schermo dovrebbe essere fabbricato con la stessa tecnologia Oled e con una risoluzione da 1242 x 2688 pixel.

Ma probabilmente si muoverà anche su un altro fronte per incrementare gli introiti: Apple darà subito seguito all’acquisizione della Texture offrendo un nuovo servizio di abbonamento che permetterà agli utenti di leggere le versioni digitali di diverse riviste.

Il nuovo servizio sarà attivato direttamente nell’app Apple News, attualmente non disponibile in Italia. Attivando l’abbonamento, l’utente avrà la possibilità di scaricare e leggere centinaia di riviste e quotidiani pubblicati da vari editori. Il costo dell’abbonamento sarà fisso, con accesso a tutti i contenuti disponibili.

Una fetta dei ricavi provenienti dagli abbonamenti degli utenti dovrebbero andare agli editori che fanno parte del programma; i titoli delle riviste digitali disponibili in Texture comprendono People, Vogue, Rolling Stone, National Geographic, GQ, Sports Illustrated, Wired, Maxim, Men’s Health, GQ, Bloomberg Businessweek, ESPN The Magazine e Entertainment Weekly.

Sin dal suo lancio nel 2010, Texture è diventato il principale servizio di abbonamento multitestata negli Stati Uniti e offre agli utenti la possibilità di accedere all’istante sui dispositivi mobili ad alcune delle riviste più lette al mondo. Nel 2016 Texture è stata scelta dalla redazione dell’App Store per le annuali selezioni “Best Of”, che celebrano le app e i giochi più innovativi per gli utenti iOS.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *