Antitrust, avviata indagine su Apple a l’acquisizione di Shazam Antitrust, avviata indagine su Apple a l’acquisizione di Shazam

Antitrust, avviata indagine su Apple a l’acquisizione di Shazam

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 26 aprile 2018 redazione 0

Ogni giorno, nel mondo tecnologico, ci sono notizie di acquisizioni e cessioni, che sovente passano anche inosservate, ma tra queste non figura certamente quella... Antitrust, avviata indagine su Apple a l’acquisizione di Shazam

Ogni giorno, nel mondo tecnologico, ci sono notizie di acquisizioni e cessioni, che sovente passano anche inosservate, ma tra queste non figura certamente quella di Apple che, per il tentativo di acquisto di Shazam, si è vista puntata tutti gli occhi addosso, compresi quelli dell’Antitrust europea.

Nello specifico, la Commissione europea ha avviato un’indagine approfondita sulla proposta di acquisizione di Shazam da parte di Apple, poiché vi è la preoccupazione che la fusione possa ridurre la scelta per gli utenti che utilizzano servizi di streaming musicale e che la casa di Cupertino possa utilizzare i dati dei clienti di Shazam per incoraggiare i clienti dei servizi concorrenti a passare al proprio Apple Music.

“Negli ultimi anni rivela – la commissaria Margrethe Vestager – è cambiato radicalmente il modo di ascoltare musica e gli europei si affidano ai servizi di streaming musicale. La nostra indagine si pone l’obiettivo di farsi da garante del fatto che gli appassionati di musica potranno continuare a beneficiare di offerte di streaming musicale e che, dopo questa proposta, non si trovino ad avere una gamma inferiore da cui scegliere”.

Sotto la lente d’ingrandimento c’è quindi la necessità di tutelare aziende che potrebbero risentire di un eventuale “cartello” tra Apple e Shazam. Il riferimento va naturalmente a piattaforme come Play Music di Google, Deezer e Tidal. Quello di valutare le eventuali operazioni commerciali che portano ad acquisizioni o fusioni è un’incombenza alla Commissione in base alla così detta “legge europea sulle concentrazioni”.

“La transazione è stata notificata alla Commissione il 14 marzo 2018. La Commissione adesso ha 90 giorni lavorativi, fino al 4 settembre 2018, per prendere una decisione. L’apertura di un’approfondita indagine non pregiudica l’esito dell’indagine stessa”, si legge in una nota della Commissione.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *