Auto elettriche, nuovi caricatori permettono di fare 200 km con 8 minuti di carica Auto elettriche, nuovi caricatori permettono di fare 200 km con 8 minuti di carica

Auto elettriche, nuovi caricatori permettono di fare 200 km con 8 minuti di carica

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 27 aprile 2018 redazione 0

Se bisogna spingere sempre più verso la mobilità alternativa e, per quanto riguarda le auto, su quelle elettriche, è indubbio che il più grande... Auto elettriche, nuovi caricatori permettono di fare 200 km con 8 minuti di carica

Se bisogna spingere sempre più verso la mobilità alternativa e, per quanto riguarda le auto, su quelle elettriche, è indubbio che il più grande limite, oltre al prezzo non abbordabile ai più, è l’autonomia: a fronte di ricariche anche molto lunghe, l’autonomia è sempre stata abbastanza limitata.

Un problema che potrebbe però già essere stato risolto: ò’azienda svizzera Abb ha infatti presentato alla fiera di Hannover un nuovo modello di colonnina per ricaricare le auto elettriche. La potenza di 350 Kilowatt permetterà di raggiungere di un’autonomia di 200 Km in soli 8 minuti di carica.

La tecnologia usata si ispira alla Formula E dove le batterie da 28 kilowatt ricaricano in 45 minuti.

Le ricariche Abb saranno inserite nel progetto “Electrify America“, una rete di 6.500 stazioni di ricarica rapida in corrente continua installate in 60 Paesi.

Intanto anche in Italia il mercato è in fermento. Proprio nel nostro paese cittadino su 3 comprerebbe un’auto elettrica se la ricarica costasse meno e se ci fossero incentivi fiscali. E’ quanto emerge da un sondaggio di Lorien Consulting per Legambiente, presentato venerdì a Roma insieme al rapporto della ong ambientalista sulla Green Mobility.

Ad oggi circolano in Europa 501.798 vetture elettriche e circa 670.000 vetture ibride, in un mercato che si mostra in costante e rapida crescita: nel 2017 si sono vendute nel Vecchio continente 149.086 su un totale di 15.131.778 milioni di unità vendute, ovvero un magro 0,9%, ma in crescita di ben il +43,6%.

Il mercato italiano delle auto elettriche è a confronto ancora molto arretrato: nel 2017 sono state vendute 1.967 vetture elettriche (lo 0,1% del mercato) e 66.000 auto ibride (comunque in forte crescita rispetto al 2016, +71%).

La mobilità elettrica è quindi ancora un settore di nicchia nel nostro Paese, ma secondo gli analisti di Prosiel – associazione senza scopo di lucro rappresentante i principali attori della filiera elettrica nel Paese – vi sono tutti i presupposti affinché le auto elettriche diventino lo standard per la mobilità nazionale.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *