Tesla, la sua auto a guida autonoma si schianta contro un auto Tesla, la sua auto a guida autonoma si schianta contro un auto

Tesla, la sua auto a guida autonoma si schianta contro un auto

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 15 maggio 2018 redazione 0

Se la mobilità del futuro sarà, come ampiamente predetto, a guida autonoma, ci sono comunque enormi problemi da risolvere: l’intelligenza artificiale che avrebbe dovuto... Tesla, la sua auto a guida autonoma si schianta contro un auto

Se la mobilità del futuro sarà, come ampiamente predetto, a guida autonoma, ci sono comunque enormi problemi da risolvere: l’intelligenza artificiale che avrebbe dovuto eliminare del tutto l’errore umano si sta rivelando con più falle del previsto.

E così dopo gli ultimi incidenti, ecco un altro sinistro in cui è stato coinvolto un veicolo Tesla: una Tesla Model S con funzione di guida semi-autonoma inserita si è schiantata contro un camion dei vigili del fuoco fermo a un semaforo lungo una strada dell’Utah. L’auto viaggiava a circa 60 chilometri all’ora, e sembra non abbia frenato prima dell’ impatto.

La polizia sottolinea che non è certo che la modalità di guida semi-autonoma fosse inserita, e sull’incidente è in corso una inchiesta. L’uomo alla guida della berlina, che non aveva assunto alcol o droghe, ha riportato la frattura di una caviglia, mentre quello al volante del mezzo dei vigili del fuoco non è rimasto ferito.

Ricordiamo che sempre Tesla è già sotto inchiesta per un incidente  che ha coinvolto il crossover Model X in California, a fine marzo, causando la morte del guidatore.

Il Ceo Elon Musk inoltre sta già incontrando diverse difficoltà nell’incrementare la produzione di auto per far assumere alla sua società – che finora si è rivolta a un mercato di nicchia – le dimensioni di un produttore mondiale. La leva sulla quale la casa ha puntato è la diffusione tra un pubblico più ampio della berlina Model 3, anche grazie a un prezzo più accessibile, ma le difficoltà nel produrre un numero sufficiente di vetture sono diventate presto evidenti e negli ultimi trimestri i numeri sfornati da Tesla sono risultati costantemente al di sotto delle aspettative.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *