Iliad, sbarcano a Catania i suoi primi distributori automatici di Sim Iliad, sbarcano a Catania i suoi primi distributori automatici di Sim

Iliad, sbarcano a Catania i suoi primi distributori automatici di Sim

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 22 maggio 2018 redazione 0

Nei giorni scorsi abbiamo avuto modo di parlare in abbondanza di Iliad: dopo la fusione tra Wind e Tre, in Italia si è liberato... Iliad, sbarcano a Catania i suoi primi distributori automatici di Sim

Nei giorni scorsi abbiamo avuto modo di parlare in abbondanza di Iliad: dopo la fusione tra Wind e Tre, in Italia si è liberato un posto al tavolo degli operatori telefonici mobile e dato che ci sono quattro licenze a disposizione per il Belpaese, l’ultima se l’è accaparrata proprio la telco francese che ha fatto del low-cost e dei servizi a valore aggiunto un cavallo di battaglia.

Iliad non sarà un operatore virtuale: sarà un operatore mobile vero e proprio, con antenne in giro per tutta Italia.

La stessa azienda ha fatto sapere che arriverà in Italia entro il 21 giugno ed anche se non ci sono certezze sulle effettive promozione che andrà ad applicare, le premesse sembrano ottime.

Al debutto ci dovrebbero essere due tariffe a listino: 500 minuti e 5GB a 2,90 euro per la fascia entry-level, mentre per i più esigenti ci saranno minuti illimitati e 30GB a 9,90 euro.

Ed in attesa dello sbarco ufficiale, a Catania sono perfino stati avvistati i primi distributori automatici di SIM Iliad.

Già da qualche mese si vociferava che Iliad Italia potesse optare per una soluzione del genere, installando alcuni distributori automatici di SIM all’interno di alcuni supermercati selezionati.

Appunto questo è quanto sta accadendo a Catania, nel punto vendita del gestore, tra l’altro ancora in allestimento. In numero di quattro, i distributori automatici di SIM catanesi hanno fatto la propria comparsa nel giro degli ultimi due giorni, a riprova del fatto che il quarto operatore nazionale possa debuttare da un momento all’altro.

I distributori automatici saranno uno dei cavalli di battaglia su cui Iliad Italia vorrà puntare per differenziarsi dalla concorrenza (rappresentata da TIM, Vodafone e WindTre), e garantire ai propri clienti, effettivi e potenziali, quel qualcosa in più in termini di semplicità fruitiva e trasparenza di comunicazione.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *