Apple rischia class action milionaria per difetti ai suoi Smartwatch Apple rischia class action milionaria per difetti ai suoi Smartwatch

Apple rischia class action milionaria per difetti ai suoi Smartwatch

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 12 giugno 2018 redazione 0

Fin dal suo arrivo sul mercato internazionale il marchio Apple è sempre stato sinonimo e garanzia di alte prestazioni, qualità senza paragoni ed un’affidabilità... Apple rischia class action milionaria per difetti ai suoi Smartwatch

Fin dal suo arrivo sul mercato internazionale il marchio Apple è sempre stato sinonimo e garanzia di alte prestazioni, qualità senza paragoni ed un’affidabilità più unica che rara, capaci di giustificare i prezzi anche molto salati.

Ma negli ultimi anni, nonostante il marchio abbia continuato ad innovarsi e a migliorarsi, non sono mancati i problemi ed ora sembra che la mela morsicata rischi ora una class action milionaria per quanto riguarda i suoi orologi intelligenti, gli Apple Watch.

Nello specifico, il sito Patently Apple ha riportato una nuova class action per quanto riguarda Apple Watch, secondo la quale tutti i modelli immessi sul mercato sarebbero difettosi, partendo dall’originale sino ad arrivare alla più recente Serie 3. Tutti gli orologi della Mela, insomma, avrebbero lo stesso difetto.

Secondo le dichiarazioni dell’accusa, tutti gli Apple Watch sono colpiti da un difetto congenito che causa il distaccamento causale del display, senza che ciò venga provocato da un utilizzo scorretto da parte dell’utente.

La causa, sottoposta ad una corte del North Carolina, afferma che Apple “conosceva o avrebbe dovuto essere a conoscenza di questo difetto” e che lo ha “nascosto di proposito e evitato di spiegarlo” a tutti i suoi potenziali clienti.

Non solo, oltre a tacere e negare il problema, pare che la casa della Mela morsicata si sia rifiutata di procedere alle riparazioni in garanzia per i dispositivi su cui si è manifestato il distacco, alludendo a presunte colpe da parte del proprietario.

La class action nasce dalla vicenda vissuta da Kenneth Sciacca, un cliente del colorato, il quale ha acquistato un Apple Watch Series 2 nel dicembre del 2016, per poi imbattersi nel distacco dello schermo a marzo 2018. Nella class action pare siano state riportate anche diverse discussioni apparse online relative a casi analoghi, pubblicate sia sul forum ufficiale Apple che su Reddit.

Alla luce di queste accuse la class action chiede danni complessivi di 5 milioni di dollari.

Al momento, il gruppo di Cupertino non ha commentato ufficialmente la class action e le relative notizie apparse sulla stampa.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *