YouTube Music sbarca ufficialmente in Italia YouTube Music sbarca ufficialmente in Italia

YouTube Music sbarca ufficialmente in Italia

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 21 giugno 2018 redazione 0

Da queste ore il mercato delle piattaforme di streaming musicale a pagamento accoglie un nuovo temibile protagonista: parliamo del servizio di streaming musicale di Google,... YouTube Music sbarca ufficialmente in Italia

Da queste ore il mercato delle piattaforme di streaming musicale a pagamento accoglie un nuovo temibile protagonista: parliamo del servizio di streaming musicale di Google, YouTube Music, che sbarca anche in Italia, sia nella versione base che in quella Premium, dopo essere stato annunciato lo scorso maggio per il mercato statunitense.

YouTube Music è una nuova app, per Android ed iOS, oltre che, ovviamente, un servizio web.

Con YouTube Music si avranno a disposizione video musicali, album ufficiali, singoli, remix, performance dal vivo, cover, e tutto quello che abbiano prodotto i propri artisti preferiti.

Nella schermata Home i contenuti sono dinamici, e si adattano agli ascolti precedenti, alla posizione ed a quello che si sta facendo, con suggerimenti intelligenti e sempre freschi.

Sia per la versione base che per quella Premium è prevista la possibilità di ascolto in background, ma la versione Premium è anche priva di inserzioni pubblicitarie e con possibilità di scaricare i brani in locale così da poterli ascoltare anche offline.

YouTube Premium è invece come Music Premium, solo che vale per tutto YouTube, e dà accesso esclusivo anche ai contenuti YouTube Originals.

Entrambi i servizi sono già disponibili.

YouTube Music è gratuita, con i consueti annunci pubblicitari. Se voleste farne del tutto a meno, c’è YouTube Music Premium, un servizio in abbonamento che non solo elimina la pubblicità ma vi permette anche di ascoltare contenuti in background e di scaricarli offline. Il costo è di 9,99€ al mese con tre mesi di prova gratuita, oppure di 14,99€ se voleste abbonarvi tramite Piano Famiglia.

Se foste già abbonati a Google Play Musica, avrete automaticamente accesso a YouTube Music Premium. E sia chiaro che l’app di Play Musica continuerà a funzionare come sempre.

YouTube Premium costa invece 11,99€ al mese, o 17,99€ al mese con Piano Famiglia, sempre con tre mesi iniziali gratuiti.

Un’alternativa che naturalmente cerca di spodestare il monopolio di Spotify ed Apple Music che negli ultimi anni hanno raggiunto gli utenti di tutto il mondo con cifre da capogiro.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *