Bitcoin, per la BIS non possono essere considerati vero denaro Bitcoin, per la BIS non possono essere considerati vero denaro

Bitcoin, per la BIS non possono essere considerati vero denaro

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 22 giugno 2018 redazione 0

Tra ferventi sostenitori ed acerrimi detrattori, sono mesi ormai che si parla di Bitcoin e, più in generale, di criptovalute, ma non si riesce... Bitcoin, per la BIS non possono essere considerati vero denaro

Tra ferventi sostenitori ed acerrimi detrattori, sono mesi ormai che si parla di Bitcoin e, più in generale, di criptovalute, ma non si riesce a capire fino in fondo quanto spazio veramente stanno conquistando e che potenziale di crescita e di guadagno anno.

Proprio in queste ore, in un articolo. la Bank of International Settlements (BIS) ha dichiarato che le criptovalute non sono abbastanza scalabili per poter essere considerate denaro.

Secondo la BIS, organizzazione con sede in Svizzera formata da 60 banche centrali con sede in tutto il mondo, il basso livello di scalabilità offerto dalle criptovalute non permetterebbe il loro utilizzo come strumento di scambio in un’economia globale. Il resoconto della BIS delinea tre “lacune” chiave: scalabilità, stabilità del valore e fiducia nella finalità dei pagamenti.

A questo si aggiunge il fatto che il software blockchain alla base del Bitcoin non potrebbe gestire l’ammontare delle transazioni sostenute dal sistema di pagamenti nazionale: «I volumi di comunicazioni associate potrebbero far fermare Internet».

Eppure, queste considerazioni non allarmano i mercati: la maggior parte delle 100 criptovalute è in positivo, sia bitcoin (BTC) che ethereum (ETH) sono in rialzo di quasi il 4% nelle ultime ore.

Dopo aver guadagnato 13 mld di dollari in poco meno di un’ora, la capitalizzazione totale di mercato si assesta a 289,2 mld di dollari, appena sotto il record settimanale del 12 giugno di 300 mld di dollari.

Dove sta la verità quindi? Sono false monete che scompariranno nel nulla? Riusciranno a raggiungere la dignità della moneta sonante?

Come al solito saranno il tempo e le fluttuazioni del mercato a dircelo.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *