Google potrebbe progettare una sua consolle per vincere la concorrenza Google potrebbe progettare una sua consolle per vincere la concorrenza

Google potrebbe progettare una sua consolle per vincere la concorrenza

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 3 luglio 2018 redazione 0

Le consolle di Sony, Microsoft e Nintendo si spartiscono da anni tutto il mercato del settore videoludico, ma qualcosa potrebbe presto cambiare: a quanto... Google potrebbe progettare una sua consolle per vincere la concorrenza

Le consolle di Sony, Microsoft e Nintendo si spartiscono da anni tutto il mercato del settore videoludico, ma qualcosa potrebbe presto cambiare: a quanto pare Google vorrebbe entrare prepotentemente nel settore, con una sua consolle capace di dare filo da torcere alle rivali.

Nello specifico, nelle ultime settimane, il colosso con sede a Mountain View avrebbe attivamente iniziato a presentare ad alcune figure di spicco dell’industria il suo prossimo progetto, una sorta di “console” dedicata ai videogiochi nota internamente come Progetto Yeti.

Secondo le prime informazioni trapelate, si tratterebbe essenzialmente di una piattaforma capace di riprodurre i giochi più importanti del momento in streaming, un po’ come avviene per film e serie TV con servizi come Netflix, senza dunque costringere l’utente ad acquistare un PC di fascia alta per godere al meglio dei giochi del momento.

La stessa piattaforma, che permetterebbe di giocare ai più moderni videogiochi in streaming, era stata già oggetto di indiscrezioni apparse su The Information nelle scorse settimane.

Google inoltre avrebbe in programma anche la vendita di un hardware dedicato sulla falsariga di NVIDIA e il suo box Shield, che offre l’accesso alla piattaforma GeForce Now.

Al momento, in ogni caso, c’è anche una certa dose di scetticismo al riguardo: Google è nota per i suoi progetti sperimentali non andati a buon fine, come le Google Glass che non hanno mai visto la luce.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *