Apple, si sprecano indiscrezioni sui prossimi melafonini Apple, si sprecano indiscrezioni sui prossimi melafonini

Apple, si sprecano indiscrezioni sui prossimi melafonini

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 10 luglio 2018 redazione 0

È piena estate e per questi mesi sono finiti i lanci ufficiali, ma questo non vuol dire certo che mancheranno indiscrezioni e anticipazioni: cosa... Apple, si sprecano indiscrezioni sui prossimi melafonini

È piena estate e per questi mesi sono finiti i lanci ufficiali, ma questo non vuol dire certo che mancheranno indiscrezioni e anticipazioni: cosa c’è di meglio, sotto l’ombrellone, che leggere di cosa arriverà tra settembre e ottobre?

E, come di consueto quando si parla di tecnologia e soprattutto di smartphone, le rivelazioni non mancano certo, anche se poi sovente sono smentite.

Secondo l’affidabile analista Ming-Chi Kuo, ad esempio, una delle versioni del prossimo iPhone sarà dotata di scocche colorate. L’evoluzione dell’iPhone X sarà disponibile in bianco, nero e in una nuova colorazione dorata, la versione più abbordabile con schermo LCD da 6.5” sarà invece disponibile in grigio, bianco, blu, rosso e arancio.

Non sarebbe, del resto neppure una novità assoluta dato che la storia di Apple è fatta di prodotti colorati: dai primi iMac e iBook fino agli iPod Apple ha sempre dato una rilevanza fondamentale al colore, e anche sull’iPhone, con il modello 5C, a Cupertino hanno sperimentato qualcosa di diverso.

Per quanto riguarda il nuovo probabile lancio di ottobre, ci si attende ben tre versioni differenti.

La prima di queste, chiamata dagli analisti semplicemente iPhone 9, sarà quella economicamente più accessibile e sarà dotata di display LCD da 6,1? e fotocamera singola. Il prezzo si presume essere intorno ai 700$, cifra in linea con il costo di iPhone 8.

La seconda, iPhone X 2018, si potrebbe considerare successore della serie X e apporterà migliorie tecniche e, probabilmente, nuove feature al momento ignote. Il terminale X non sarà la variante più dispendiosa di iPhone, e il suo price tag infatti pare diminuirà così da assestarsi sulla cifra di 900$, lasciando spazio a un modello ancora più pregiato.

La terza e ultima variante, iPhone 9 Plus disporrà di un display AMOLED della dimensione di 6,5?, ma manterrà lo stesso volume di iPhone 8 Plus. Inoltre, pare che potrà vantare un setup a tripla fotocamera verticale.

Sarà proprio questo il terminale di punta di casa Apple, e perciò per poterlo acquistare bisognerà affrontare una spesa di circa 1000$.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *