WhatsApp, ritorna la bufala sulle radiazioni e i raggi cosmici WhatsApp, ritorna la bufala sulle radiazioni e i raggi cosmici

WhatsApp, ritorna la bufala sulle radiazioni e i raggi cosmici

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 1 agosto 2018 redazione 0

Da mesi ormai WhatsApp si sta muovendo per cercare di limitare la diffusione delle cosiddette “catene di Sant’Antonio”, massaggi che tra l’altro molto spesso,... WhatsApp, ritorna la bufala sulle radiazioni e i raggi cosmici

Da mesi ormai WhatsApp si sta muovendo per cercare di limitare la diffusione delle cosiddette “catene di Sant’Antonio”, massaggi che tra l’altro molto spesso, oltre ad essere inutili, sono anche vere e proprie bufale inventate di sana pianta, per generare panico e spingere i contatti a continuare a girare i messaggi a tutta la propria rubrica.

Recentemente è stata introdotta dalla piattaforma la dicitura “inoltrato” proprio per contrassegnare i messaggi non scritti ma girati da altre conversazioni, eppure sono ancora tante le catene che ancora circolano, e tra queste spicca una che ritorna ciclicamente.

Nello specifico la bufala dei raggi cosmici è tornata ed è stato ricevuto da numerosi utenti, in occasione dell’eclissi lunare, un messaggio dove si parla di una tempesta di raggi cosmici che farà esplodere i vostri dispositivi elettronici.

“URGENTE. Stasera alle 00 : 30-03 : 30 assicurarsi di spegnere il telefono , cellulare , tablet , ecc … e mettere lontano dal corpo . Televisione Singapore ha annunciato la notizia. Informi la vostra famiglia e gli amici. Stasera , 12:30-03:30 per il nostro pianeta sarà molto alto di radiazioni. I raggi cosmici passeranno vicino alla Terra. Quindi, per favore spegnere il telefono cellulare. Non lasciare il dispositivo vicino al corpo , può causare danni terribili. Controllare Google e la NASA BBC News. Invia questo messaggio a tutte le persone che ti interessano”, si legge nell’improbabile messaggio.

Come di consueto, l’obiettivo del massaggio è diffondersi a dismisura con il passaparola, anche se non è chiaro quale sia l’intento e se il messaggio in questione contenga malware o altro.

Ricordiamo che il sito Bufale.net ne aveva già riportato l’esistenza già nel 2016, quando lo stesso messaggio aveva iniziato a girare sull’app di messaggistica.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *