TSMC, blocco della produzione per un virus TSMC, blocco della produzione per un virus

TSMC, blocco della produzione per un virus

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 9 agosto 2018 redazione 0

Negli ultimi anni, a causa di virus che hanno infettato le reti, sono state paralizzate persino le linee aeree, e a quanto pare dei... TSMC, blocco della produzione per un virus

Negli ultimi anni, a causa di virus che hanno infettato le reti, sono state paralizzate persino le linee aeree, e a quanto pare dei malware  sarebbero riusciti a penetrare persino in computer storicamente ritenuti inattaccabili, come quelli del Pentagono.

In quest’ottica, la notizia di queste ore non stupisce neppure più di tanto, anche se indubbiamente fa rabbia perché mostra quanto ormai tutto sia fin troppo vulnerabile agli attacchi di pirati e delinquenti informatici.

Stavolta è la fonderia taiwanese TSMC che si è vista costretta lo scorso venerdì a sospendere temporaneamente la produzione per via di un virus che ha colpito alcuni dei macchinari usati nelle linee produttive di semiconduttori nelle varie fabbriche della compagnia.

Non vi sono molti dettagli sull’accaduto e per quanto ciò possa sembrare essere un attacco mirato, la società afferma che il problema non si è verificato per via di un’intrusione nella rete informativa ma per una inadeguata gestione del processo di installazione del software per un nuovo macchinario.

Sebbene questa non sia la prima volta che la società viene bersagliata da attacchi informatici, si tratta di un caso senza precedenti, dal momento che nessun virus era mai stato in grado di provocare danni così estesi.

Estesi perché la società ha informato i suoi clienti riguardo possibili ritardi nella consegna dei chip, causati dallo stop forzato a cui è stato sottoposto l’impianto produttivo.

In ogni caso, l’integrità dei dati e le informazioni riservate del produttore taiwanese non sono stati compromessi in base alle verifiche svolte. TSMC fa sapere inoltre di aver intrapreso azioni per migliorare le procedure di sicurezza interne ed evitare che problemi di questo genere si ripetano in futuro.

Ricordiamo che TSMC è un’azienda leader nel settore della produzione di semiconduttori e partner di cruciale importanza per Cupertino, specialmente per la produzione degli iPhone 2018, che implementeranno SoC realizzati tramite ilprocesso costruttivo a 7 nm, momentanea esclusiva proprio di TSMC.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *