Inps mette in guardia dalle truffe online Inps mette in guardia dalle truffe online

Inps mette in guardia dalle truffe online

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 10 agosto 2018 redazione 0

Nelle ultime settimane sono arrivate diverse mail provenienti da istituti bancari differenti e tutti col medesimo contenuto: un fantomatico rimborso da ottenere inserendo le... Inps mette in guardia dalle truffe online

Nelle ultime settimane sono arrivate diverse mail provenienti da istituti bancari differenti e tutti col medesimo contenuto: un fantomatico rimborso da ottenere inserendo le proprie credenziali in un link inserito nella mail stessa.

Una truffa bella e buona che ha fatto centinaia di vittime, e che a quanto pare ora sta utilizzando anche il nome dell’Inps per spillare soldi ai poveretti che vi cadono ignari.

È lo stesso istituto previdenziale a lanciare l’allarme: l’ultima truffa che circola è una falsa pagina dell’Inps nella quale si chiedono informazioni dettagliate per entrare in possesso di un fantomatico rimborso di oltre 785,850 euro.

Scrive l’Inps: “Si informano gli utenti che a causa dell’inasprirsi dei tentativi di frode a danno delle fasce più deboli, l’Istituto è costretto a ribadire la propria estraneità a qualsiasi arbitrale tentativo di intrusione nella sfera privata dell’utenza. In particolare diverse segnalazioni, giunte in questi giorni, riguardano chiamate di persone che si spacciano per corrieri espressi al fine di acquisire dati bancari, indirizzi e qualunque altra informazione personale per il recapito plichi o rimborsi spediti dall’Inps”.

Naturalmente è già stata effettuata una segnalazione alla Polizia Postale. L’Inps invita a stare all’erta e, nel ribadire di prestare la massima attenzione a visite o chiamate presso il proprio domicilio, esorta gli utenti a segnalare ogni tentativo fraudolento alle autorità competenti.

Ricordiamo che chi riceve queste mail non deve cliccare sul link e deve subito cancellare il messaggio di posta elettronica. Per accedere ai servizi dell’Inps bisogna utilizzare solo il portale ufficiale

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *