Milano, in arrivo il Centro commerciale più grande d’Europa Milano, in arrivo il Centro commerciale più grande d’Europa

Milano, in arrivo il Centro commerciale più grande d’Europa

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 16 agosto 2018 redazione 0

Nel capoluogo lombardo non mancano certo attività e attrattive di ogni sorta, ma dopo l’arrivo del nuovo Apple Store è pronto anche a sbarcare... Milano, in arrivo il Centro commerciale più grande d’Europa

Nel capoluogo lombardo non mancano certo attività e attrattive di ogni sorta, ma dopo l’arrivo del nuovo Apple Store è pronto anche a sbarcare un nuovo centro commerciale, che vorrebbe ottenere il primato di più grande d’Europa.

Dopo 10 anni di incontri, riscontri tecnici, progetti, annunci e masterplan, il comune di Segrate, alle porte di Milano, ha dato il via libera ai lavori per la costruzione di quello che è già conosciuto come il centro commerciale più grande d’Europa.

Si chiamerà “Westfield”, come l’omonimo colosso australiano, che per l’occasione ha costruito una società con la Arcus Estate, controllata dal gruppo imprenditoriale di Antonio Percassi, noto per aver ‘firmato’ diversi altri enormi centri commerciali.

Sarà una struttura imponente di ben 240mila metri quadri con 300 negozi, 50 brand di lusso, 50 ristoranti e 10 mila posti auto. Al suo interno ci saranno anche i grandi magazzini Galeries Lafayette, colossi del lusso parigini, che a Segrate apriranno il loro primo punto vendita italiano.

Oltre a fare shopping e a mangiare, al Westfield si potrà – secondo una formula ormai consolidata – anche andare al cinema: fa parte dell’offerta, infatti, anche un Uci da 16 sale.

I soggetti proponenti sono pronti a un investimento da 1,4 miliardi di euro, sicuri che la struttura una volta a regime attirerà 66mila visitatori al giorno in media, per oltre 2 milioni l’anno. Diecimila i posti auto previsti, mentre il traffico sarà sostenuto da nuove vie d’accesso che saranno appositamente costruite e per cui sono attese le gare d’interesse pubblico nei prossimi mesi.

Gli oneri della società Westfield nei confronti del Comune di Segrate saranno di 55 milioni di euro. In parte saranno legati a opere d’urbanizzazione come per esempio la costruzione del Cassanese Bis, il ponte di collegamento con il Centroparco e le ciclabili di Novegro, Parco Forlanini e San Felice, nonché con la stazione del Passante Ferroviario; dall’altra sono previste anche costi di costruzione e di investimenti in infrastrutture sul territorio.

In cantiere anche una nuova stazione ferroviaria progettata appositamente per supportare l’Alta Velocità, nonché il prolungamento della metropolitana M4 da Linate a Segrate.

I lavori inizieranno alla fine di quest’anno e secondo il programma dovrebbero terminare nel 2021 per l’inaugurazione tra poco più di due anni.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *