EasyJet lascia a terra passeggeri senza il posto riservato EasyJet lascia a terra passeggeri senza il posto riservato

EasyJet lascia a terra passeggeri senza il posto riservato

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 27 agosto 2018 redazione 1

Nelle ultime settimane abbiamo avuto modo di parlare più volte di Ryanair, tra disservizi, scioperi selvaggi ed ora anche la nuova politica dei bagagli,... EasyJet lascia a terra passeggeri senza il posto riservato

Nelle ultime settimane abbiamo avuto modo di parlare più volte di Ryanair, tra disservizi, scioperi selvaggi ed ora anche la nuova politica dei bagagli, che dal prossimo 1 novembre non permetterà più di portare con sé gratuitamente un bagaglio in cabina.

Ma Ryanair non è certo l’unica compagnia che sembra perdere colpi, indisponendo gli utenti che si stanno lamentando sui social, con le compagnie ed anche con le associazioni dei consumatori, che come al solito hanno gli occhi ben aperti per tutelare tutti da possibili abusi.

Tra le altre compagnie aeree anche EasyJet si è attirata su di sé le ire per un comportamento tenuto nei confronti di alcuni passeggeri.

Nello specifico, una dozzina di passeggeri che attendevano il volo Luton-Inverness (Scozia) sono stati lasciati a terra da EasyJet perché non avevano pagato il supplemento extra per la scelta dei posti. A riportare la notizia è, in esclusiva, l’Independent.

L’aereo iniziale era stato sostituito da uno più piccolo, mancavano i posti e quindi a terra ci sono rimasti gli “sfortunati” che non avevano pagato qualcosa in più per riservarsi il posto. Così EasyJet ha negato loro il posto.

Eppure le compagnie aeree sono obbligate a rispettare le norme sui diritti dei passeggeri aerei europei e offrire incentivi nel tentativo di persuaderli a prendere un volo successivo.

Il personale di terra di Luton, che è la base di EasyJet, ha offerto £ 150, ma solo sei persone viaggiatori si sono fatti avanti. Così la compagnia è stata obbligata a pagare € 250 (£ 224) a tutti quelli che non ha fatto salire.

Questo però non ha fermato le polemiche, anche perché il criterio scelto per selezionare chi dovesse salire e chi non non è affatto stato apprezzato e ritenuto lesivo.

Dal canto suo la compagnia attraverso un portavoce ha dichiarato: “EasyJet può confermare che, a seguito di un downgrade dell’aeromobile da un A320 più grande a un A319 più piccolo, alcuni passeggeri non sono stati in grado di viaggiare sul volo EZY153 da Luton a Inverness il 19 agosto. Vorremmo scusarci per l’inconveniente causato. Lo stesso giorno abbiamo offerto a tutti i passeggeri che non erano in grado di viaggiare altri voli EasyJet. Stiamo indagando sul motivo per cui i passeggeri sono stati erroneamente informati sui loro diritti. Il nostro team di assistenza clienti sta contattando tutti gli interessati per garantire loro un risarcimento adeguato. Il nostro modo di agire in questi casi è molto chiaro e lo abbiamo affrontato col personale coinvolto”.

  • Elena

    26 settembre 2018 #1 Author

    Easyjet Non si sta comportando con correttezza ho dovuto pagare due volte il bagaglio da stiva

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *