Apple, televisione gratis per i suoi clienti Apple, televisione gratis per i suoi clienti

Apple, televisione gratis per i suoi clienti

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 12 ottobre 2018 redazione 0

Quando si tratta di Apple la parola “gratis” raramente viene concepita: la mela morsicata è un universo capace di trarre profitto da qualsiasi cosa... Apple, televisione gratis per i suoi clienti

Quando si tratta di Apple la parola “gratis” raramente viene concepita: la mela morsicata è un universo capace di trarre profitto da qualsiasi cosa tocchi, e gli utenti spendono cifre anche esose senza battere ciglio.

Ma naturalmente anche per Cupertino la concorrenza si fa sentire, ed ecco allora che, controcorrente, pare che abbia deciso di “regalare” ai suoi clienti nuovi contenuti inediti.

Nello specifico, la compagnia californiana starebbe lavorando a una nuova strategia per inserirsi nel settore della televisione online, giocando in modo diverso rispetto ai rivali come Netflix e Amazon. Niente abbonamenti, ma programmi gratis a chi è già cliente della Mela.

Il modello proposto da Apple potrebbe offrire l’accesso gratuito alla propria library proprietaria che diventerebbe parte dei servizi che si acquistano quando si sborsano soldi per un dispositivo di Cupertino, dall’iPhone alla Apple Tv.

Il pacchetto dovrebbe essere completo: una sola applicazione per raccogliere i propri contenuti – sui quali il colosso avrebbe deciso di investire oltre un miliardo di dollari – ma anche per proporre agli utenti, stavolta si dietro pagamento, alcuni servizi come Hbo Now e Starz in un bouquet che dovrebbe articolarsi in modo diverso di mercato in mercato.

Secondo la Cnbc, per avere contenuti tv originali la compagnia americana avrebbe stanziato nel 2018 una cifra pari a 1 miliardo di dollari. Il debutto della nuova piattaforma streaming di Apple dovrebbe avvenire entro il 2019.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *