Filo, start up italiana lancia un cuscino per seggiolino anti-abbandono Filo, start up italiana lancia un cuscino per seggiolino anti-abbandono

Filo, start up italiana lancia un cuscino per seggiolino anti-abbandono

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 17 ottobre 2018 redazione 0

A mente fredda, ragionando con amici e familiari, sembra impossibile per ognuno di noi poter arrivare a dimenticare il proprio bambino in auto, ed... Filo, start up italiana lancia un cuscino per seggiolino anti-abbandono

A mente fredda, ragionando con amici e familiari, sembra impossibile per ognuno di noi poter arrivare a dimenticare il proprio bambino in auto, ed invece la cronaca recente ci ha insegnato che la mente umana può subire dei veri e propri blackout, e a farne le spese potrebbero essere proprio le persone che più amiamo al mondo.

Per evitare una tragedia simile, un’ottima soluzione potrebbe essere quella appena lanciata da una startup italiana: Tata è un cuscino “connesso” dotato di un sensore anti-abbandono in grado di avvisare i genitori nell’eventualità che il bambino venga dimenticato in auto.

A crearlo appunto una startup italiana, chiamata Filo, che lo ha portato alla Maker Faire, la fiera degli artigiani digitali organizzata dalla Camera di Commercio di Roma che è in corso nella capitale.

Il fondatore e amministratore delegato di Filo, Giorgio Sadolfo, padre di tre bambini, ha illustrato le caratteristiche di un prodotto smart e relativamente economico, dal momento che può adattarsi a qualsiasi seggiolino esistente.

Tata può sembrare all’apparenza un semplice cuscino (tra l’altro personalizzabile con diversi rivestimenti per adattarsi ai gusti dei clienti), ma in realtà nasconde al suo interno una sensoristica in grado di individuare la presenza dei più piccoli sul seggiolino, incrociando i dati con la presenza di un genitore nelle vicinanze.

A differenza di altri dispositivi che riconoscono solo la pressione, Tata – in arrivo sul mercato a dicembre – “sente” il bambino perché ne rileva la conduttività elettrica, quindi distingue se sul seggiolino c’è il bimbo o, ad esempio, una busta della spesa.

Se il genitore dimentica il figlio in auto, il dispositivo lo avverte attraverso lo smartphone. Nel caso in cui l’avviso fosse ignorato, ad esempio perché il telefono è rimasto in macchina, il cuscino chiama 5 contatti di emergenza preimpostati.

Un oggetto utilissimo, che arriva d’altronde a poche settimane dall’approvazione del decreto legge che impone – dal 1° luglio 2019 – la presenza di un sistema di allarme che dovrà essere integrato sui seggiolini di tutte le vetture che trasporteranno bambini di età fino a 4 anni.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *