Porsche inizia la produzione della sua Taycan elettrica Porsche inizia la produzione della sua Taycan elettrica

Porsche inizia la produzione della sua Taycan elettrica

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 18 ottobre 2018 redazione 0

Già di per sé iconica e rappresentativa di un certo stile di vita, irraggiungibile per molti, la Porsche Taycan è pronta a rivoluzionarsi, senza... Porsche inizia la produzione della sua Taycan elettrica

Già di per sé iconica e rappresentativa di un certo stile di vita, irraggiungibile per molti, la Porsche Taycan è pronta a rivoluzionarsi, senza però perdere la sua identità, ma con una nuova attenzione all’impatto ambientale dei suoi motori.

Porsche proprio in queste ore ha svelato la sua prima auto di serie 100% elettrica Taycan che si ispira al concept Mission E, prevista per il debutto commerciale nel secondo semestre del 2019 e frutto di un programma che nel complesso prevede investimenti per sei miliardi di euro e 1.200 nuove assunzioni dedicate a quello modello.

La Taycan sarà la prima di una nuova generazione di auto Porsche, che nel 2025 vuole che siano elettrificate almeno il 50% delle sue vetture vendute in totale. Questo pur mantenendo un rendimento sulle vendite del 15%, che nel mondo dell’auto è un margine riservato praticamente solo ai costruttori luxury.

La nuova Taycan elettrica è alimentata dall’innovativa tecnologia a 800 Volt, una scelta già operata per la 919 da competizione, poiché il livello di tensione svolge un ruolo fondamentale e influenza l’impostazione dell’intera trasmissione elettrica: dalla batteria alla configurazione dell’elettronica e agli elementi elettrici, fino alla capacità del processo di ricarica.

Porsche ha sviluppato internamente specifici componenti adatti alla tecnologia a 800 Volt spingendosi ai limiti di ciò che era tecnicamente possibile anche per quanto riguarda a batteria agli ioni di litio raffreddata a liquido. Nel caso di Taycan l’architettura a 800 Volt consente alla batteria agli ioni di litio di ricaricarsi in soli quattro minuti, accumulando energia sufficiente a percorrere 100 chilometri (in base al ciclo NEDC).

Con una capacità fino a 22 kW, Porsche Mobile Charger Connect è il modo più rapido e comodo per ricaricare la Taycan a casa, durante la notte. E sarà possibile effettuare la ricarica anche con la tecnologia a induzione. Nell’ambito della joint venture Ionity – di cui fa parte insieme a Audi, Bmw, Daimler e Ford – Porsche installerà in Europa 400 stazioni di ricarica rapida con una capacità pari a 350kW per ciascun punto di ricarica entro la fine del 2019.

La Porsche Taycan sarà più corta della Tesla Model S (misura 498 cm), l’unica altra berlina grande a zero emissioni oggi in vendita e rivale principale della Taycan la cui piattaforma si chiama J1 ed è specifica per auto elettriche, quindi le batterie si trovano sotto il pavimento, in posizione ideale per migliorare la guidabilità e rendere l’auto meglio bilanciata fra le curve.

I materiali utilizzati sono acciai ad alta resistenza, alluminio e fibra di carbonio, tutti leggeri per contenere i pesi. La potenza dei motori non è ancora nota ma ci dovrebbero essere varie versioni tra i 300 e i 450 kW  (408-612 CV) ricalcando la gamma della Tesla Model S. La trazione sarà integrale vista la presenza di un motore per ogni asse. La Porsche Taycan più potente dovrebbe scattare da 0 a 100 km/h in circa 3,5 secondi e superare i 200 km/h.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *