Facebook, accordo trovato con il Fisco italiano Facebook, accordo trovato con il Fisco italiano

Facebook, accordo trovato con il Fisco italiano

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 26 novembre 2018 redazione 0

Dopo mesi di estenuanti trattative e tira e molla, l’accordo è stato siglato e il colosso social è riuscito finalmente a fare pace col... Facebook, accordo trovato con il Fisco italiano

Dopo mesi di estenuanti trattative e tira e molla, l’accordo è stato siglato e il colosso social è riuscito finalmente a fare pace col Fisco italiano, che dal canto suo è riuscito a ricavarci un bel tesoretto.

Facebook nelle scorse ire ha infatti concordato con l’Agenzia delle Entrate il pagamento di 100 milioni di euro, cifra che servirà per chiudere un contenzioso avviato in seguito alle indagini fiscali sulla società statunitense svolte dalla Guardia di Finanza, con il coordinamento della procura di Milano.

Le controversie con l’Agenzia delle Entrate riguardavano alcune annualità del periodo 2010-2016: la cifra concordata corrisponde al totale delle imposte che non furono versate, con l’aggiunta di alcune sanzioni decise in seguito all’inchiesta.

In una nota, la società di Mark Zuckerberg ha reso noto che c’è stata una “parziale riconfigurazione degli addebiti iniziali, senza alcuna riduzione degli importi contestati, che darà luogo a un pagamento di circa 100 milioni di euro complessivamente riferibili a Facebook Italia”.

“Abbiamo raggiunto un accordo con l’Agenzia delle Entrate per definire l’accertamento in corso. Agiamo in conformità alle leggi locali in Italia e in tutti i paesi in cui operiamo e continueremo a collaborare con tutte le autorità italiane”, ha commentato un portavoce di Facebook. “Siamo orgogliosi del nostro impegno verso l’Italia a sostegno della crescita delle imprese locali e dell’ecosistema digitale nel suo complesso”.

Periodo ricco per il Fisco questo, quindi: ricordiamo infatti che nelle casse dell’erario sono già arrivati oltre 700 milioni da simili accordi sottoscritti con Google, Amazon e Apple.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *