Ryanair, il bagaglio a mano si paga nuovamente Ryanair, il bagaglio a mano si paga nuovamente

Ryanair, il bagaglio a mano si paga nuovamente

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 26 novembre 2018 redazione 0

Di questi tempi, per chi viaggia in aereo, l’attenzione deve essere alta, per non rischiare di ritrovarsi a dover viaggiare senza bagagli o a... Ryanair, il bagaglio a mano si paga nuovamente

Di questi tempi, per chi viaggia in aereo, l’attenzione deve essere alta, per non rischiare di ritrovarsi a dover viaggiare senza bagagli o a pagare esosi supplementi.

Questa volta parliamo di Ryanair che, com’è noto, nelle scorse settimane ha introdotto una nuova politica per quanto riguarda il bagaglio a mano: viaggiando col vettore low cost è ormai possibile viaggiare solo con la borsa piccola in cabina, mentre per il trolley, il cosiddetto bagaglio a mano grande, c’è bisogno di un supplemento.

Una notizia accolta in malo modo dai viaggiatori ma soprattutto dalle associazioni dei consumatori, Antitrust in primis, che con un suo provvedimento aveva bloccato l’applicazione concreta della nuova normativa.

Ma in queste ore arriva una prima decisione che dà ragione a Ryanair: la prima sezione del Tar del Lazio ha infatti accolto il ricorso della compagnia aerea irlandese, sospendendo i provvedimenti dell’Antitrust con i quali l’Autorità il 31 ottobre e il 7 novembre aveva bocciato la politica tariffaria del vettore relativa al trasporto dei bagagli.

“La decisione del Tar rappresenta una sconfitta per gli utenti e rischia di creare disorientamento tra i passeggeri circa i supplementi da pagare al momento del trasporto bagagli. Confidiamo nell’esito positivo dell’istruttoria aperta dall’Antitrust”, ha fatto sapere l’associazione dei consumatori.

In attesa, quindi, che la causa venga discussa nel merito, il prossimo 27 febbraio, chi vuole portare il bagaglio a mano a bordo dell’aereo (e non in stiva) deve pagare, in fase di prenotazione del volo un sovrapprezzo di 8 euro, che diventano 10 euro se lo si richiede al gate d’imbarco. Resta gratuito l’imbarco, invece, per i passeggeri che scelgono la «Priority boarding» pagando 6 euro in fase di prenotazione del volo o 8 euro successivamente.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *