Uber lancia a Torino il suo nuovo servizio di taxi Uber lancia a Torino il suo nuovo servizio di taxi

Uber lancia a Torino il suo nuovo servizio di taxi

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 30 novembre 2018 redazione 0

Dopo diverse settimane di calma apparente, in cui la battaglia tra Uber e tassisti italiani sembrava essersi placata, ecco arrivare il fulmine: il vettore... Uber lancia a Torino il suo nuovo servizio di taxi

Dopo diverse settimane di calma apparente, in cui la battaglia tra Uber e tassisti italiani sembrava essersi placata, ecco arrivare il fulmine: il vettore americano ha scelto di rincarare la dose e di lanciare in Italia anche il suo servizio Taxi.

UberTaxi, questo il nome esatto del servizio, sarà attivo dalla fine dell’anno a partire dalla città di Torino, prima in Italia in cui la compagnia guidata da Dara Khosrowshahi, amministratore delegato seguito al cofondatore della società Travis Kalanick, ha deciso di avviare la sperimentazione.

UberTaxi funzionerà in modo simile al servizio offerto da MyTaxi, piattaforma già attiva per prenotare le auto bianche che però trattiene il 7 per cento del prezzo pagato dal cliente ma consente di chiamare i taxi via app e di pagare con la carta di credito. L’applicazione offrirà corse a bordo di veicoli con conducenti dotati di regolare licenza taxi e le tariffe saranno calcolate dal classico tassametro, anche se, molto probabilmente, l’app potrebbe fornire una stima dell’importo previsto per il trasporto prima ancora di salire a bordo di una delle vetture bianche.

“Uber – fanno sapere dall’azienda – vuole essere un partner di lungo termine per le città italiane, lavorando insieme alle diverse alternative di trasporto, compresi i taxi, per costruire insieme città più smart e più pulite”. Come aveva sottolineato Khosrowshahi a Repubblica, “la nostra è una strategia per diventare una piattaforma per la mobilità on demand a 360 gradi. Un domani se si vorrà una macchina privata si aprirà Uber. E sarà lo stesso per biciclette, monopattini, motorini o, perché no, mezzi pubblici come bus e metropolitana. Ovunque si vada, Uber fornirà la soluzione più veloce e semplice combinando servizi differenti anche non forniti da noi”.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *