Volkswagen dirà ben presto addio ai motori a benzina Volkswagen dirà ben presto addio ai motori a benzina

Volkswagen dirà ben presto addio ai motori a benzina

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 10 dicembre 2018 redazione 0

Se tutti i grandi colossi del settore, accanto alla produzione di veicoli tradizionali, hanno iniziato a progettare e lanciare sul mercato veicoli a minore... Volkswagen dirà ben presto addio ai motori a benzina

Se tutti i grandi colossi del settore, accanto alla produzione di veicoli tradizionali, hanno iniziato a progettare e lanciare sul mercato veicoli a minore impatto ambientale, Volkswagen, anche alla luce dello scandalo emissioni truccate in cui è stata coinvolta lo scorso anno, ha deciso di fare un ulteriore passo in avanti: ben presto smetterà del tutto di produrre auto con motori diesel e a benzina.

Come annunciato da Michael Jost, capo della strategia di prodotto Volkswagen, tra 8 anni, nel 2026, comincerà la produzione dell’ultima piattaforma con motore a combustione.

Per la scomparsa dei motori a combustione dai modelli del gruppo di Wolfsburg si dovrà comunque attendere almeno il 2036 ma una data realistica – considerata la vita media delle attuali piattaforme e motorizzazioni compresi gli aggiornamenti – potrebbe essere il 2040.

Volkswagen e i marchi collegati (da Audi a Skoda) si preparano così a lasciarsi alle spalle cilindri e pistoni per abbracciare in toto la filosofia a emissioni zero: dei primi passi, del resto, sono già stati fatti, con Volkswagen e-Golf prima e la più recente Audi e-tron, la prima elettrica di Ingolstadt.

Il colosso tedesco prevede quindi di costruire fino a 15 milioni di veicoli elettrici nel prossimo decennio, con un piano di investimenti di 50 miliardi da spendere entro i prossimi cinque anni per la completa trasformazione del Gruppo attraverso l’introduzione di auto elettriche, guida autonoma e digitalizzazione. La produzione della berlina compatta Volkswagen I.D. inizierà in Germania tra 12 mesi e sarà seguita da altri modelli della linea I.D. che saranno assemblati in due siti produttivi in Cina a partire dal 2020.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *