Cartelle esattoriali, per ora lo stralcio è bloccato Cartelle esattoriali, per ora lo stralcio è bloccato

Cartelle esattoriali, per ora lo stralcio è bloccato

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 6 febbraio 2019 redazione 0

Uno dei cavalli di battaglia dei Movimento 5Stelle, assieme al Reddito di Cittadinanza che dovrebbe entrare in vigore a partire dal prossimo aprile, è... Cartelle esattoriali, per ora lo stralcio è bloccato

Uno dei cavalli di battaglia dei Movimento 5Stelle, assieme al Reddito di Cittadinanza che dovrebbe entrare in vigore a partire dal prossimo aprile, è quella subito denominata “pace fiscale”, una manovra che consente, alle famiglie a basso reddito, di cancellare i debiti col Fisco pagandone solamente una piccola parte.

Per i debiti inferiori a mille euro è addirittura previsto lo stralcio integrale, stralcio che però per il momento è sospeso.

A Confermarlo il Presidente dell’Inps Tito Boeri che, nel corso dell’Audizione in Senato del 4 febbraio 2019, ha confermato la problematica sollevata negli ultimi giorni da molti contribuenti.

Secondo Boeri l’Istituto starebbe ancora attendendo chiarimenti da parte del Ministero del Lavoro e, visto che questi tardano ad arrivare, al momento l’Inps non ha autorizzato l’istanza per la cancellazione automatica delle mini cartelle del periodo compreso tra il 1° gennaio 2000 e il 31 dicembre 2010.  In particolare non è stato reso noto se il limite di mille euro debba includere o meno le sanzioni civili maturate.

Nello specifico secondo L’INPS nella soglia che determina la possibilità di beneficiare della cancellazione automatica del debito contributivo bisogna considerare anche le sanzioni civili maturate dopo la consegna dei carichi all’agente della riscossione e fino al 24 ottobre 2018, ma il governo non ha chiarito il punto.

Verrà fatta maggiore chiarezza nei prossimi giorni, per procedere finalmente con la manovra anche se questa, secondo le parole dello stesso presidente, rischia di mandare l’ente in rosso?

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *