Alitalia, Air France non contribuirà più a rilevarla Alitalia, Air France non contribuirà più a rilevarla

Alitalia, Air France non contribuirà più a rilevarla

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 11 febbraio 2019 redazione 0

Nelle scorse ore ha fatto il giro di tutti i media la notizia secondo cui la Francia ha richiamato dall’Italia il suo ambasciatore, dopo... Alitalia, Air France non contribuirà più a rilevarla

Nelle scorse ore ha fatto il giro di tutti i media la notizia secondo cui la Francia ha richiamato dall’Italia il suo ambasciatore, dopo le dichiarazioni fortissime e accusatorie venute dai vertici del governo.

Un atto simbolico gravissimo, dato che una cosa del genere non accadeva dai tempi della seconda guerra mondiale quando l’Italia, alleata con la Germania, dichiarò guerra proprio alla Francia.

Ma siamo sicuri che si sia trattato solo di un atto simbolico?

Dalle news che arrivano in queste ore sembrerebbe tutt’altro: a quanto pare, infatti, Air France si è ritirata dalla partita per rilevare Alitalia assieme a Delta.

La mossa, se confermata, complicherebbe la ricerca di un partner industriale per Fs nell’operazione che punta al rilancio della compagnia aerea, che al momento sta solamente bruciando il prestito ponte che gli è stato accordato nei mesi scorsi.

Che questo sia solo il primo passo di una guerra istituzionale e soprattutto economica che si istaurerà tra i due paesi?

Dal canto suo il ministro Luigi Di Maio continua ad essere cieco ai pericoli reali, ha escluso che il passo indietro francese sia legato allo scontro in corso tra i due Paesi e si è limitato a dichiarare: “Le informazioni su Air France che avevo sono precedenti a questa vicenda. Io sto seguendo il dossier Alitalia da diversi mesi e l’entusiasmo di Air France non si è raffreddato adesso. Non a caso il lavoro che sta facendo Trenitalia riguarda altri partner privati”.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *