Gran Bretagna, anche Honda ha deciso di abbandonare la nave Gran Bretagna, anche Honda ha deciso di abbandonare la nave

Gran Bretagna, anche Honda ha deciso di abbandonare la nave

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 20 febbraio 2019 redazione 0

La questione Brexit si fa sempre più spinosa, di settimana in settimana: non è infatti stato siglato ancora un accordo per definire i rapporti... Gran Bretagna, anche Honda ha deciso di abbandonare la nave

La questione Brexit si fa sempre più spinosa, di settimana in settimana: non è infatti stato siglato ancora un accordo per definire i rapporti e le reciproche incombenze di Gran Bretagna e Europa, dopo la decisione del primo di lasciate l’Unione, e gli investitori hanno paura.

Non sapendo neppure se alla fine l’abbandono ci sarà veramente ed in quali termini sono molte le imprese che si stanno facendo dissuadere dall’investire, ed addirittura molte stanno abbandonando la nave, per paura che affondi.

L’ultimo colosso a prendere la drastica decisione è stata Honda: la società automobilistica giapponese ha deciso di chiudere una sua importante fabbrica nel Regno Unito. L’impianto si trova a Swindon, nell’Inghilterra sud occidentale, e al momento ci lavorano 3.500 persone.

L’iniziativa, ha spiegato Honda, è la risposta “a cambiamenti senza precedenti nell’industria automobilistica globale”.

Da quando, poi, è entrato in vigore l’accordo di libero scambio tra l’UE e il Giappone,  per le case automobilistiche giapponesi come Honda e Nissan risulta più conveniente produrre le auto in Giappone ed esportarle in Europa.

La decisione di Honda segue quella di Nissan a inizio mese di cancellare il progetto di costruzione del Suv di ultima generazione negli stabilimenti di Sunderland, nel nord est dell’Inghilterra.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *