Polstrada vuole ritirare la patente a chi guida usando lo smartphone Polstrada vuole ritirare la patente a chi guida usando lo smartphone

Polstrada vuole ritirare la patente a chi guida usando lo smartphone

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 22 febbraio 2019 redazione 0

Questa nuova proposta non piacerà a molti, dato che purtroppo, anche se sappiamo che è contro legge e pericolosissimo, tutti abbiamo dato almeno una... Polstrada vuole ritirare la patente a chi guida usando lo smartphone

Questa nuova proposta non piacerà a molti, dato che purtroppo, anche se sappiamo che è contro legge e pericolosissimo, tutti abbiamo dato almeno una volta una scorta allo smartphone mentre eravamo alla guida.

Ma tra le tante proposte di legge avanzate negli ultimi anni questa ci sembra, lasciatecelo dire, tra le più sensate: dato che l’uso dei cellulari alla guida continua ad essere tra le cause principali di incidenti e di morti sulla strada, la Polstrada vuole essere autorizzata a ritirare la patente a chi viene beccato in flagranza.

Nello specifico, Santo Puccia, Primo dirigente della Polizia stradale, ascoltato in commissione Trasporti alla Camera, ha chiesto “una modifica normativa che consenta il ritiro della patente alla prima violazione”. La richiesta arriva quindi direttamente della Polizia stradale, il reparto della Polizia di Stato italiana con il compito di svolgere attività circa la viabilità.

In base alla normativa attuale la sospensione della patente c’è solo in caso di recidiva e, ha spiegato Puccia, “ciò si è mostrato poco efficace in termini di deterrenza”. La modifica normativa “che pone la possibilità di procedere alla sospensione e quindi contestualmente al ritiro della patente già alla prima violazione – ha sottolineato Puccia – è di grande aiuto dal punto di vista della prevenzione e per educare in maniera più efficace gli utenti della strada”.

Del resto, ha sottolineato l’esperto per l’ennesima volta, la principale causa degli incidenti stradali «è la distrazione e l’uso improprio di smartphone e altri dispositivi è la prima causa di distrazione. Una modifica normativa che consenta il ritiro della patente alla prima violazione va incontro all’esigenza di essere più efficaci nel contrasto a questo comportamento pericolosissimo».

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *