Facebook continua a perdere utenti Facebook continua a perdere utenti

Facebook continua a perdere utenti

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 13 marzo 2019 redazione 0

Mentre Mark Zuckerberg continua ad essere tra gli uomini più ricchi e potenti del pianeta, nonostante i problemi che ha dovuto affrontare negli ultimi... Facebook continua a perdere utenti

Mentre Mark Zuckerberg continua ad essere tra gli uomini più ricchi e potenti del pianeta, nonostante i problemi che ha dovuto affrontare negli ultimi mesi, la sua creatura prediletta, Facebook, non gode proprio di buona salute.

I millenians, ed in generale i più giovani, sembra si siano disaffezionati alla piattaforma social, preferendole altre piattaforme certamente più dinamiche e con servizi più adatti ad una socierà come la nostra in continua evoluzione.

Del resto i numeri parlano chiaro: solo negli Stati Uniti Facebook ha perso 15 milioni di utenti rispetto al 2017.

Confermando studi precedenti, i dati diffusi da Edison Research confermano che le perdite più pesanti si concentrano tra i più giovani: il 79% degli utenti tra i 12 e i 34 anni lo utilizzavano nel 2017, mentre oggi lo fa il 62%. Una flessione che rende i 35-54 anni la fascia di età più affezionata (con il 69%) ed è in parte compensata dalla crescita degli over 55 (dal 49 al 53%).

Gli utenti preferiscono le piattaforme rivali ma, a onor del vero, anche le altre sempre controllate da Facebook.

Nel 2017, Facebook era il social più utilizzato dal 62% degli utenti, contro il 9% di Instagram e Snapchat. Oggi la quota si è contratta al 52%. Mentre quella di Instagram è lievitata al 16% e Snapchat al 13%.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *