Tesla Supercharger V3, la ricarica elettrica diventa lampo Tesla Supercharger V3, la ricarica elettrica diventa lampo

Tesla Supercharger V3, la ricarica elettrica diventa lampo

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 13 marzo 2019 redazione 0

Se è ormai indubbio che la mobilità del futuro è elettrica, sono ancora diverse le questioni da affrontare affinché le autovetture tradizionali, a diesel... Tesla Supercharger V3, la ricarica elettrica diventa lampo

Se è ormai indubbio che la mobilità del futuro è elettrica, sono ancora diverse le questioni da affrontare affinché le autovetture tradizionali, a diesel o metano, vengano soppiantate da quelle a batteria.

Al momento l’ostacolo maggiore è il prezzo, ma sono tante le case produttrici che stanno cercando di produrre veicoli a prezzi più contenuti: pesino Tesla, tradizionalmente inaccesibile ai più, ha lanciato un modello base della sua auto elettrica, ad un prezzo adatto anche alla cosiddetta classe media.

Ma non solo: a frenare c’è stata anche la cronica mancanza, sulle strade italiche, delle colonnine di ricarica, spaventando i potenziali acquirenti.

Negli ultimi mesi anche su questo fronte si sta intervenendo, ed in più va segnalata la novità appena lanciata da Tesla, che trasforma anche la ricarica in una “questione” estremamente veloce.

Dai giorni scorsi è possibile infatti ricaricare la propria auto elettrica in 5 minuti con un’autonomia di 120 km grazie a Supercharger V3 di Tesla.

Il nuovo sistema di ricarica è stato inaugurato da Tesla in California, nella Bay Arena, dopo l’apertura di un impianto per i test. In cinque minuti, le colonnine permettono di ricaricare le batterie di un veicolo elettrico con un’energia tale da fargli percorrere 120 km.

“Il Supercharging V3 permetterà ai nostri clienti di ridurre di oltre il 50% i tempi di rifornimento impiegati per le loro vetture” fanno sapere dalla California.

A questo miglioramento si aggiunte una nuova funzionalità per l’ottimizzazione del processo di ricarica: con la On-Route Battery Warmup, l’auto inizia a riscaldare la batteria per assicurarsi che, una volta arrivati ai Supercharger, l’accumulatore sia alla temperatura ideale per la ricarica riducendo ulteriormente i tempi di ricarica del 25%.

Dopo l’apertura della postazione beta nella Bay Arena di San Francisco, la casa californiana ha annunciato che Supercharger V3 sarà disponibile a breve per tutti i proprietari di una Tesla che sono iscritti all’Early Access Program negli Stati Uniti.

Ricordiamo che in Italia esistono già 30 stazioni che possono ricaricare fino a 250 vetture.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *