Fca ha avviato un maxi richiamo oltreoceano Fca ha avviato un maxi richiamo oltreoceano

Fca ha avviato un maxi richiamo oltreoceano

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 15 marzo 2019 redazione 0

Negli ultimi mesi abbiamo parlato più volte dello scandalo Volkswagen e delle conseguenze che il gruppo automobilistico ha dovuto subire per aver falsificato, plausibilmente... Fca ha avviato un maxi richiamo oltreoceano

Negli ultimi mesi abbiamo parlato più volte dello scandalo Volkswagen e delle conseguenze che il gruppo automobilistico ha dovuto subire per aver falsificato, plausibilmente per anni, i dati circa le emissioni nocive dei suoi motori.

E proprio sull’impatto ambientale tutti i grandi colossi del settore stanno quindi ponendo massima attenzione, da un lato lavorando a nuovi motori elettrici capaci di soppiantare, almeno teoricamente, quelli a benzina e diesel, e dall’altro controllando le proprie auto già in circolazione.

E proprio per questo secondo ambito che Fca ha organizzato un maxi richiamo di sue autovetture.

Nello specifico, Fiat Chrysler Automobiles ha richiamato volontariamente quasi 863.000 veicoli negli Stati Uniti a seguito di un’indagine sulle emissioni condotta dall’Agenzia per la protezione dell’ambiente (Epa).

Il richiamo volontario coinvolge i modelli delle berline Dodge Journey, Chrysler 200, Dodge Avenger e Dodge Caliber così come i Suv Jeep Compass e Jeep Patriot prodotti per gli anni modello 2011 e 2016, secondo una dichiarazione della US Environmental Protection Agency.

A dare l’annuncio è stata la stessa Epa, ente federale per l’ambiente, che “dà il benvenuto all’azione di Fiat Chrysler di richiamare volontariamente i suoi veicoli che non rispettano gli standard sulle emissioni usa”.

I proprietari dei veicoli in questione nel frattempo possono continuare a guidare i loro veicoli, come ha fatto sapere il governo, dato che a causa del “gran numero di veicoli coinvolti e della necessità di fornire componenti di ricambio, specificamente al convertitore catalitico del veicolo, questo richiamo verrà implementato in varie fasi durante il 2019”.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *