Tesla, presentata ufficialmente la sua Model Y Tesla, presentata ufficialmente la sua Model Y

Tesla, presentata ufficialmente la sua Model Y

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 18 marzo 2019 redazione 0

Non c’è nulla da fare: nonostante tutti i grandi colossi del settore stanno investendo nella mobilità elettrica e stanno lanciando i loro primi modelli,... Tesla, presentata ufficialmente la sua Model Y

Non c’è nulla da fare: nonostante tutti i grandi colossi del settore stanno investendo nella mobilità elettrica e stanno lanciando i loro primi modelli, Tesla continua ad essere considerata il termine di paragone, ed è anche per questo che il suo nuovo modello, quello classificato come “economico”, è attesissimo.

E nelle scorse ore è stato svelato: Elon Musk ha infatti tolto i veli sul suo nuovo crossover elettrico nato da una costola della Model 3, denominato Model Y.

Sia esternamente che internamente, la Model Y sembra ricalcare la Model 3 ma l’ultima arrivata non dispone delle particolari Falcon Wing Doors, cioè delle iconiche portiere della Model X che si aprono come un’ala di falco.

Tutti i particolari non sono stati svelati, ma di certo la Model Y sarà declinata in 4 varianti: Standard Range, Long Range, Dual Motor AWD e Performance.

La configurazione degli interni sarà 5 posti, con la possibilità di trasformarsi in un crossover 7 posti con un sovrapprezzo di 3.000 dollari. Standard per tutte le versioni, l’interfaccia di comando, il touchscreen da 15 pollici.

A parte si potranno avere funzionalità come l’Autopilot (al costo di 3 mila dollari) e il Full Self Driving Capability che consente di viaggiare in modalità driverless anche in città grazie a un software in grado di riconoscere semafori e stop.

I tempi di ricarica sono equivalenti a quelli della Model 3, ma con il Supercharger V3 in arrivo si parla di una riduzione del 50% inoltre la capacità di carico massima è di 1868 litri.

Il prezzo di partenza negli Stati Uniti è della versione subito ordinabile è di 47 mila dollari, con 300 miglia (480 km) di autonomia dichiarata. Ma è già prevista una versione entry-level da 39 mila dollari, che sarà disponibile tra un anno.

Negli Usa il Model Y si può già prenotare con un deposito di 2.500 dollari, mentre in Italia le vendite dovrebbero iniziare nell’ultima parte dell’anno.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *