ING, vietato aprire nuovi Conto Arancio ING, vietato aprire nuovi Conto Arancio

ING, vietato aprire nuovi Conto Arancio

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 21 marzo 2019 redazione 0

Semplici irregolarità? No, a quanto pare è in corso una vera e propria indagine della Procura, e speriamo che non siano i clienti a... ING, vietato aprire nuovi Conto Arancio

Semplici irregolarità? No, a quanto pare è in corso una vera e propria indagine della Procura, e speriamo che non siano i clienti a pagarne le conseguenze che non si prevedono affatto indolori.

La Procura di Milano ha infatti in corso un’indagine a carico di ignoti per riciclaggio in relazione alla vicenda di Ing Italia, filiale italiana della banca olandese Ing Bank. L’indagine è coordinata dal procuratore aggiunto Fabio de Pasquale e da Francesco Ciardi.

Già la Banca d’Italia, con un provvedimento del 12 marzo, “aveva imposto alla succursale italiana della Ing Bank di astenersi dall’intraprendere operazioni con nuova clientela. La clientela in essere non viene toccata dal provvedimento”.

In sostanza, Bankitalia aveva reso noti gli esiti di un’ispezione compiuta nella branch italiana dell’istituto olandese tra ottobre 2018 e lo scorso 18 gennaio e al termine dei controlli aveva quindi deciso di vietare a Ing Italia di aprire nuovi conti online. Gli ispettori avrebbero infatti identificato delle falle nei sistemi antiriciclaggio della banca.

Sulla vicenda che ha portato all’atto dovuto in Procura ha spinto fortemente il Codacons, temendo problemi sui conti Arancio dei consumatori: “riteniamo necessario verificare se il mancato rispetto delle norme in tema di antiriciclaggio possa avere conseguenze sul piano penale, […] mentre l’Antitrust dovrà accertare la correttezza sul fronte dell’acquisizione di nuova clientela attraverso messaggi pubblicitari e altre campagne ancora oggi presenti sul web e che devono essere sospese con effetto immediato”.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *