Apple aggiorna le configurazioni dei suoi iMac Pro ma a prezzi competitivi Apple aggiorna le configurazioni dei suoi iMac Pro ma a prezzi competitivi

Apple aggiorna le configurazioni dei suoi iMac Pro ma a prezzi competitivi

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 22 marzo 2019 redazione 0

Se è vero che, quando ci si avvicina ad un prodotto Apple, non ci si aspetta di acquistare un dispositivo, è anche vero che... Apple aggiorna le configurazioni dei suoi iMac Pro ma a prezzi competitivi

Se è vero che, quando ci si avvicina ad un prodotto Apple, non ci si aspetta di acquistare un dispositivo, è anche vero che negli ultimi anni il colosso assieme alle prestazioni dei suoi device sta aumentando esponenzialmente anche i suoi prezzi.

E così se per acquistare un iPhone di ultima generazione si arriva a spendere più di mille euro, comprare un iMac aggiornato con te ultime configurazioni equivarrà ad acquistare una nuova auto.

Apple ha infatti annunciato l’aggiornamento della linea di sistemi all-in-one iMac, che vengono ora equipaggiati in alcune versioni con i processori Intel di nona generazione ad 8 core e con la possibilità di scegliere GPU della famiglia AMD Radeon Pro Vega.

Per quanto riguarda i modelli con display 4K, la CPU più potente scelta da Apple è il Core i7 con frequenza di clock pari a 3,2 GHz (turbo boost fino a 4,6 GHz) a sei core utilizzato nell’iMac 4K da 21,5 pollici; per quelli da 5K il più performante è il processore Core i9 a 3,6 GHz (octa-core) che può spingersi in modalità turbo fino a 5 GHz e che è stato impiegato nell’iMac 5K da 27 pollici.

Secondo i tecnici di Apple, l’iMac da 21,5 pollici sarebbe fino al 60% più veloce rispetto alla precedente generazione mentre il modello da 27 pollici circa 2,4 volte più performante se confrontato con il predecessore.

Si possono inoltre installare sino a 256GB di RAM ECC DDR4 2666 GHz (128GB in precedenza), oppure si può scegliere una terza soluzione per la GPU optando per la Radeon Pro Vega 64X dotata di 16GB di memoria HBM2.

Queste e altre configurazioni non sono però a buon mercato. La configurazione top arriva ad un prezzo di ben 18.439€, un prezzo ancora più alto rispetto al passato, quando si erano già toccati oltre 15.000€.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *