Petrolio, messa a segno maxi fusione tra Chevron e Anadarko Petrolio, messa a segno maxi fusione tra Chevron e Anadarko

Petrolio, messa a segno maxi fusione tra Chevron e Anadarko

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 15 aprile 2019 redazione 0

Il mercato del petrolio, negli ultimi mesi, è altamente instabile, coi prezzi che fluttuano di settimana in settimana, tra minacce di aumenti e, all’opposto,... Petrolio, messa a segno maxi fusione tra Chevron e Anadarko

Il mercato del petrolio, negli ultimi mesi, è altamente instabile, coi prezzi che fluttuano di settimana in settimana, tra minacce di aumenti e, all’opposto, tagli alla produzione.

E chissà che stravolgimenti provocherà nello stesso mercato la fusione di cui si è appena avuto notizia: Chevron ha infatti acquistato Anadarko Petroleum, una delle maggiori compagnie indipendenti , per 33 miliardi di dollari in azioni e contanti, che salgono a 50 miliardi incluso il debito.

L’operazione si dovrebbe chiudere nella seconda metà dell’anno e verrà pagata per il 25 per cento in contanti e per il 75 per cento in azioni. Inoltre Chevron si farà carico di 15 miliardi di debiti di Anadarko Petroleum, facendo salire il valore complessivo dell’acquisizione a circa 50 miliardi di dollari.

Si tratta della maggiore acquisizione nel settore petrolifero dal 2015, dai tempi dell’operazione tra Royal Dutch Shell e Bg Group da 61 miliardi di dollari.

“Questa è una grande società a farà sempre meglio”, ha detto il presidente e ceo di Chevron, Michael Wirth a Cnbc, “la nostra società ha rafforzato la sua posizione finanziaria negli ultimi anni e noi siamo pronti a rendere il nostro portafoglio sempre più forte”.

Si aprirà quindi una nuova stagione di consolidamento nel settore dell’Oil & Gas?

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *