Huawei ora si apre anche ad Apple Huawei ora si apre anche ad Apple

Huawei ora si apre anche ad Apple

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 19 aprile 2019 redazione 0

Abbiamo già avuto modo di parlare di Huawei e della campagna diffamatorio che il presidente Usa Donald Trump sta conducendo, cercando di convincere i... Huawei ora si apre anche ad Apple

Abbiamo già avuto modo di parlare di Huawei e della campagna diffamatorio che il presidente Usa Donald Trump sta conducendo, cercando di convincere i capi di governo di mezzo mondo a non acquistare, nei propri territori, i device del colosso asiatico.

Campagna che però non sta avendo apprezzabili risultati, dato che la Germania ha già deciso di non escludere Huawei dalla corsa al 5G, non essendoci del resto prove concrete che il colosso spii realmente nella privacy dei suoi utenti, come accusa Trump.

Inoltre Huawei, che continua a crescere e a portare a casa ottimi fatturati, ha comunicato che è disposta a collaborare e vendere i propri chip anche al colosso di Cupertino.

Nello specifico, il fondatore e CEO di Huwaei Ren Zhengfei ha confermato che la sua azienda è “aperta” alla vendita di chip 5G a Apple. Attualmente, Huawei produce i chip 5G solo per i propri smartphone, per cui cambiare strategia sarebbe un passo molto importante per l’azienda.

Una svolta inattesa, soprattutto se si pensa che per anni il rapporto tra Apple e Huawei è stato fortemente competitivo, soprattutto nelle dichiarazioni del colosso cinese che non ha quasi mai perso occasione per confrontare i suoi dispositivi con quelli di Cupertino.

Per Apple comunque questa è un’occasione da non perdere, dato che tra battaglie legali, difficoltà di produzione per Intel e calo delle vendite, non ha poi tante alternative e troppi assi nella manica.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *