Industria, la produzione torna a calare a marzo Industria, la produzione torna a calare a marzo

Industria, la produzione torna a calare a marzo

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 13 maggio 2019 redazione 0

Purtroppo, per quanto riguarda l’economia in Italia, sembra non si faccia in tempo a dare una buona notizia, che subito arrivano nuovi numeri e... Industria, la produzione torna a calare a marzo

Purtroppo, per quanto riguarda l’economia in Italia, sembra non si faccia in tempo a dare una buona notizia, che subito arrivano nuovi numeri e dati a smorzare l’ottimismo e la fiducia nel futuro.

Nell’ultimo mese, grazie a una lieve ripresa del Pil, eravamo riusciti a certificare l’uscita dalla deflazione, ma ecco che i dati sulla produzione industriale a marzo fanno calare nuovamente la fiducia, anche se per fortuna il trimestre rimane ancora positivo.

“Nonostante il calo della produzione industriale dello 0,9% a marzo, il primo trimestre 2019 si chiude con una crescita dell’1% rispetto ai tre mesi precedenti, la prima dal quarto trimestre 2017”, ha infatti divulgato l’Istat annunciando i dati sulla produzione industriale, che nel marzo scorso – rispetto allo stesso mese del 2018 – corretta per gli effetti di calendario mostra un calo dell’1,4% (-3,1% nei dati grezzi).

Il calo segue le due crescite significative di gennaio (+1,8%) e febbraio (+0,8%).

Le flessioni più ampie mese su mese si registrano nei due comparti che erano cresciuti di più nel mese precedente: la farmaceutica (-7,7%) e il tessile e abbigliamento (-4,1%). Anno su anno, a contribuire di più alla riduzione dell’indice sono la fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (-9%), la farmaceutica (-6.7%) e la fornitura di energia elettrica, gas e vapore (-5,2%). La produzione di autoveicoli diminuisce del 14,4% su base annua e anche il primo trimestre è in flessione tendenziale del 14%.

Tra i settori di attività economica, nel trimestre gli aumenti maggiori sono invece per le industrie tessili, abbigliamento, pelli e accessori (+3,3%), l’attività estrattiva (+2,9%) e la fabbricazione di apparecchiature elettriche (+2,4%).

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *