Fincantieri si dice pronta a iniziare i lavori allo stabilimento di Genova Fincantieri si dice pronta a iniziare i lavori allo stabilimento di Genova

Fincantieri si dice pronta a iniziare i lavori allo stabilimento di Genova

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 14 maggio 2019 redazione 0

Tra le società che più danno soddisfazioni c’è senza dubbio Fincantieri, che continua a crescere nonostante il periodo non sia certo troppo roseo per... Fincantieri si dice pronta a iniziare i lavori allo stabilimento di Genova

Tra le società che più danno soddisfazioni c’è senza dubbio Fincantieri, che continua a crescere nonostante il periodo non sia certo troppo roseo per l’economia nazionale ed internazionale.

Il colosso delle navi nelle scorse ore ha pubblicato i conti del primo trimestre che evidenziano un ebitda di 90 milioni euro, in aumento rispetto agli 89 milioni dello stesso periodo del 2018, mentre gli ordini acquisiti raggiungono i 6,5 miliardi, con un record storico nell’ambito cruise.

La società ha chiuso con ricavi per 1,39 miliardi di euro, in aumento del 13% rispetto agli 1,23 miliardi ottenuti nei primi tre mesi dello scorso anno; secondo il management l’incremento dei ricavi conferma le aspettative di crescita peril 2019. Tuttavia, la marginalità è scesa dal 7,3% al 6,5%.

Il carico di lavoro complessivo è pari a 34,3 miliardi, circa 6,3 volte i ricavi del 2018, mentre il backlog al 31 marzo è pari a 30,7 miliardi (euro 21,8 miliardi al 31 marzo 2018) con 104 navi in portafoglio e il soft backlog a circa 3,6 miliardi (circa euro 5,9 miliardi al 31 marzo 2018).

Il dg Alberto Maestrini ha parlato di ‘straordinario risultato’, di un dato che rende “più fiduciosi sulla conferma e possibilmente sul miglioramento della nostra redditività”.

Intanto è notizia di queste ore che il progetto definitivo per il ribaltamento a mare dello stabilimento Fincantieri di Sestri Ponente, a Genova, sarà discusso nel corso della settimana a Palazzo San Giorgio. Costo totale di realizzazione circa 600 milioni di euro.

Giuseppe Bono, ad del gruppo, ha fatto sapere che i lavori inizieranno a settembre ma all’appello mancano ancora circa 500 milioni di euro per realizzare il progetto di allargamento a mare dello stabilimento che consentirà al sito di costruire anche maxi navi da crociera di ultima generazione.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *