Apple Tv arriva sui device italiani ma senza molte funzioni Apple Tv arriva sui device italiani ma senza molte funzioni

Apple Tv arriva sui device italiani ma senza molte funzioni

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 21 maggio 2019 redazione 0

L’attesa, dall’annuncio dello scorso marzo, è stata lunga e, per i fans più “sfegatati” del marchio, a tratti anche estenuante, ma alla fine è... Apple Tv arriva sui device italiani ma senza molte funzioni

L’attesa, dall’annuncio dello scorso marzo, è stata lunga e, per i fans più “sfegatati” del marchio, a tratti anche estenuante, ma alla fine è arrivato l’annuncio ufficiale: Apple tv sbarca ufficialmente anche in Italia.

L’azienda americana  ha infatti rilasciato l’aggiornamento 12.3 di iOS per iPhone e iPad: da quel momento ha reso anche disponibile la propria applicazione TV  anche in Italia per questi due dispositivi.

Nonostante sia comparsa anche su tutti i dispositivi degli utenti italiani, la nuova applicazione non include la maggior parte delle novità presentate in anteprima da Apple: offre in pratica per adesso un semplice restyling grafico della piattaforma di Apple per il noleggio, l’acquisto e la riproduzione dei film, una funzionalità che finora era scissa tra una sezione dedicata dell’iTunes Store di iOS e l’ app Video.

Grandi assenti per ora  i “channels”, i canali che rappresentano la novità principale, almeno in altri paesi.  L’applicazione TV dovrebbe anche unificare l’esperienza d’uso su iOS e Apple TV, abilitando la possibilità di riprendere la riproduzione su qualsiasi dispositivo collegato ad uno stesso account.

Ma soprattutto si sente la mancanza dell’integrazione con app di terze parti. Una delle principali difficoltà è rappresentata dalle trattative per gli accordi sui diritti che la società sta portando avanti direttamente con i provider.

L’arrivo su Mac è invece previsto per questo autunno quando arriverà anche Apple TV+, il servizio di streaming video in abbonamento. Tramite l’applicazione Apple TV sarà possibile sottoscrivere abbonamenti agli Apple TV Channels, pagando solo i servizi desiderati, e guardare contenuti on demand, sia online che offline.

L’app Apple TV con gli Apple TV Channels e i film e programmi di iTunes sarà anche disponibile su tutti i modelli di smart TV Samsung del 2019 e su alcuni modelli del 2018.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *