Scontrino elettronico, ecco chi verrà esonerato all’inizio Scontrino elettronico, ecco chi verrà esonerato all’inizio

Scontrino elettronico, ecco chi verrà esonerato all’inizio

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 21 maggio 2019 redazione 0

Dopo il panico collettivo legato all’introduzione della fatturazione elettronica, all’inizio di quest’anno, in queste settimane il tutto si sta replicando in attesa che scatti... Scontrino elettronico, ecco chi verrà esonerato all’inizio

Dopo il panico collettivo legato all’introduzione della fatturazione elettronica, all’inizio di quest’anno, in queste settimane il tutto si sta replicando in attesa che scatti l’obbligo anche per lo scontrino elettronico.

Tra casse non adatte, tecnologie obsolete, norme non chiare a tutti e semplice paura di incorrere in fatture, per adesso l’unica certezza è che alcune categorie possono tirare un sospiro di sollievo, perché almeno all’inizio saranno esonerate.

Nello specifico, con un decreto firmato dal ministro dell’Economia, Giovanni Tria, sono state stabilite le categorie che verranno esentate dall’obbligo dello scontrino elettronico: si tratta di tabaccai, giornalai, tassisti e agricoltori.

L’obbligo di scontrino elettronico, previsto a partire da luglio, è stato introdotto per i soggetti che effettuano attività di commercio al minuto e assimilate, con la legge di Bilancio 2019. Un obbligo che dal primo luglio riguarderà solo chi ha un volume d’affari superiore ai 400mila euro, ma che da gennaio vedrà coinvolti tutti i commercianti.

Il nuovo decreto stabilisce le modalità attuative e presto verrà pubblicato in Gazzetta ufficiale. A questo provvedimento ne segue un altro, un secondo decreto che aumenta il limite sotto il quale è possibile emettere le fatture semplificate, passando da 100 a 400 euro.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *