Instagram, rubati milioni di profili di personaggi noti Instagram, rubati milioni di profili di personaggi noti

Instagram, rubati milioni di profili di personaggi noti

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 24 maggio 2019 redazione 0

Purtroppo gli utenti dei social devono mettere sempre in conto un rischio considerevole: la possibilità di vedersi rubati il proprio profilo, con tutti i... Instagram, rubati milioni di profili di personaggi noti

Purtroppo gli utenti dei social devono mettere sempre in conto un rischio considerevole: la possibilità di vedersi rubati il proprio profilo, con tutti i dati sensibili che questo comporta.

Ed è quello che è accaduto anche recentemente su Instagram, ma stavolta nel mirino sono finiti i cosiddetti “influencer”, personaggi con migliaia quando non addirittura milioni di seguaci.

Nello specifico, milioni di dati personali di “influencer” della nota piattaforma sono stati diffusi online, come ha rivelato il sito di tecnologia Techcrunch.

Techcrunch ha scoperto, grazie alla segnalazione del ricercatore indiano Anurag Sen, l’esistenza di un database ospitato da un server di Amazon che conteneva circa 49 milioni di dati di account molto seguiti su Instagram.

I record registrati sul database sono oltre 49milioni, e riguardano i dati pubblici ricavati da account Instagram, inclusa la biografia, la foto del profilo, il numero di follower, se sono verificati e la posizione (città e nazione). Ma anche le informazioni di contatto private, come l’indirizzo email e il numero di telefono del proprietario dell’account.

Per ora Facebook e Instagram non hanno comunque rilasciato comunicati in merito.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *