Whirlpool, il ministro Di Maio segue la linea dura Whirlpool, il ministro Di Maio segue la linea dura

Whirlpool, il ministro Di Maio segue la linea dura

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 12 giugno 2019 redazione 0

Già nelle prime ore dell’annuncio della chiusura dello stabilimento di Napoli da parte del colosso americano Whirlpool il ministro del lavoro, Luigi Di Maio... Whirlpool, il ministro Di Maio segue la linea dura

Già nelle prime ore dell’annuncio della chiusura dello stabilimento di Napoli da parte del colosso americano Whirlpool il ministro del lavoro, Luigi Di Maio era stato duro e categorico, e a quanto pare ha scelto di perseguire la sua linea.

“Whirlpool non ha tenuto fede ai patti e si è rimangiata la parola e dice di voler chiudere lo stabilimento di Napoli”, ha tuonato Di Maio e per questo ha annunciato a Rtl 102.5 che firmerà “una direttiva ministeriale che revoca tutti gli incentivi, ne hanno avuti circa 50 milioni di euro dal 2014 a oggi, perché in Italia ci dobbiamo far rispettare”.

“Se vieni in Italia e prendi i soldi dello Stato – scrive poi Di Maio su Facebook -, non è che poi te ne vai e chiudi gli stabilimenti tenendo un atteggiamento contrario ai patti e lasciando centinaia di famiglie in difficoltà. È inaccettabile”.

Ricordiamo che a fine maggio Whirlpool aveva annunciato la cessione dello stabilimento di Napoli, dove sono impiegati 420 lavoratori, mettendo a rischio i posti di lavoro. Una situazione che ha provocato scioperi e proteste davanti allo stabilimento stesso e a Roma, presso la sede del Mise.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *