Alitalia, è stata accordata una nuova proroga Alitalia, è stata accordata una nuova proroga

Alitalia, è stata accordata una nuova proroga

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 17 giugno 2019 redazione 0

Abbiamo avuto modo di parlarne solo una manciata di ore fa: assolutamente a sorpresa era arrivata l’offerta di Claudio Lotito per Alitalia, un’offerta di... Alitalia, è stata accordata una nuova proroga

Abbiamo avuto modo di parlarne solo una manciata di ore fa: assolutamente a sorpresa era arrivata l’offerta di Claudio Lotito per Alitalia, un’offerta di cui non si conoscono i dettagli, ma che certamente da sola non basterà a cambiare le sorti della compagnia di bandiera.

Ed è proprio per questa che la notizia appena divulgata non stupisce affatto, ed anzi sarebbe stato strano il contrario: è stato prorogato di un altro mese, dal 15 giugno al 15 luglio, il termine per la presentazione dell’offerta vincolante per Alitalia da parte di Ferrovie dello Stato.

Il Ministero dello sviluppo economico ha sottolineato che l’obiettivo è quello di permettere il consolidamento del consorzio acquirente con i soggetti che sinora hanno manifestato il proprio interesse verso il dossier. Il Mise ha poi convocato i sindacati per il 3 luglio, alle 15.

Dopo oltre otto mesi di massimo sforzo, impiego di risorse e tempo per costituire la cordata, il salvataggio resta in bilico.

Altro tempo “perso”, quindi, eppure c’è assoluta urgenza di chiudere una volta per tutte la questione.

La società vede infatti crescere il traffico e le perdite si sono ridotte, ma ogni giorno la compagnia brucia 700mila euro e di conseguenza la liquidità si assottiglia progressivamente (476 milioni al 31 maggio). In compenso quantomeno il decreto crescita ha bloccato il contatore degli interessi (145 milioni) sul prestito ponte da 900 milioni concesso dallo Stato ad Alitalia.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *