Rinnovabili, sono stati sbloccati 5,4 miliardi per investire in Italia Rinnovabili, sono stati sbloccati 5,4 miliardi per investire in Italia

Rinnovabili, sono stati sbloccati 5,4 miliardi per investire in Italia

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 18 giugno 2019 redazione 0

Assodato che l’uso massiccio di energia da fonti combustibili non è più sostenibile a medio e lungo termine, da tempo si è compreso che... Rinnovabili, sono stati sbloccati 5,4 miliardi per investire in Italia

Assodato che l’uso massiccio di energia da fonti combustibili non è più sostenibile a medio e lungo termine, da tempo si è compreso che l’unica soluzione è investire nelle energie rinnovabili.

Mentre molti stati del mondo sono già riusciti a raggiungere l’autosufficienza energetica utilizzando esclusivamente energia pulita e a basso impatto ambientale, in Italia la strada è ancora lunga ma proprio in queste ore è arrivato  il via libera di Bruxelles al decreto Fer 1 sulle rinnovabili e al capacity market (il mercato delle capacità).

Sul primo fronte la Commissione europea ha approvato il regime di sostegno previsto dall’Italia alla produzione di energia elettrica da fonti green che vale 5,4 miliardi giudicandolo compatibile con le norme europee in materia di aiuti di Stato.

Il via libera riguarda il piano con cui l’Italia fino al 2021, come spiega la Commissione in una nota, introduce incentivi per sostenere la produzione di energia elettrica da settori come l’eolico, il fotovoltaico, l’idroelettrico e il biogas. Queste azioni contribuiranno al raggiungimento degli obiettivi che l’Italia si è data in materia di utilizzo di fonti rinnovabili.

Secondo l’analisi condotta da Bruxelles, gli interventi pubblici previsti sono “proporzionati e limitati allo stretto necessario” per coprire il differenziale esistente tra i prezzi di mercato e i costi di produzione dell’energia elettrica da fonti rinnovabili.

Ed intanto, secondo il rapporto annuale dell’International Renewable Energy Agency (Irena), si apprende che il settore delle energie rinnovabili ha dato lavoro nel mondo a 11 milioni di persone nel 2018, con un incremento del 6,8% rispetto ai 10,3 milioni del 2017. Guardando alle diverse fonti di energia verde, un terzo dei lavoratori mondiali (3,6 milioni) è impiegato nel fotovoltaico.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *