Bankitalia rafforza i controlli sui contanti Bankitalia rafforza i controlli sui contanti

Bankitalia rafforza i controlli sui contanti

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 24 giugno 2019 redazione 0

Da anni ormai, per evitare l’evasione e cercare di sapere sempre da dove provengono e dove sono indirizzate le somme di denaro possedute e... Bankitalia rafforza i controlli sui contanti

Da anni ormai, per evitare l’evasione e cercare di sapere sempre da dove provengono e dove sono indirizzate le somme di denaro possedute e scambiate, si sta cercando di disincentivare l’uso del contante, a favore di bonifici e carte di credito e di debito.

Ed ora proprio sui contanti arrivano controlli ancora più stringenti: ad annunciarlo Bankitalia, che negli ultimi anni proprio grazie ai controlli effettuati è riuscita a rintracciare e sanzionare migliaia di evasori totali.

Nello specifico, da settembre tutte le banche saranno tenute a informare non soltanto – come già fanno – l’Agenzia delle Entrate di tutte le movimentazioni sul conto corrente, ma anche l’Uif, l’Unità di informazione della Banca d’Italia. A differenza però delle comunicazioni inviate all’archivio dei rapporti finanziari, le nuove informazioni scatteranno solo per movimenti superiori a 10mila euro.

La comunicazione scatta per cifre inferiori, a prelievi e versamenti da 1.000 euro, solo se c’è il sospetto che essi siano la frammentazione di un prelievo o di un versamento di valore più elevato, complessivamente pari o superiore a 10.000 euro.

La segnalazione dovrà contenere la data dell’operazione, l’importo, la causale, la filiale, i dati identificativi del cliente. I dati dovranno essere comunicati in via telematica. Il tutto dovrebbe rafforzare tutte quelle procedure per combattere il riciclaggio.

Le nuove direttive sono state diffuse attraverso un comunicato dell’Unità di Informazione della Banca d’Italia (UIF). Le informazioni raccolte dai conti bancari serviranno a ingrossare il database che GdF e Fisco stanno costruendo a caccia degli evasori.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *