Persino Bill Gates ha dei rimpianti: non aver puntato sugli smartphone Persino Bill Gates ha dei rimpianti: non aver puntato sugli smartphone

Persino Bill Gates ha dei rimpianti: non aver puntato sugli smartphone

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 26 giugno 2019 redazione 0

Se proviamo per un attimo a immaginarci di essere Bill Gates, ci sembrerà quasi impossibile pensare di poter avere dei rimpianti: del resto grazie... Persino Bill Gates ha dei rimpianti: non aver puntato sugli smartphone

Se proviamo per un attimo a immaginarci di essere Bill Gates, ci sembrerà quasi impossibile pensare di poter avere dei rimpianti: del resto grazie al suo genio ha lasciato un’impronta indelebile nella storia presente e del futuro, è l’uomo più ricco al mondo ed è un grande filantropo, sempre pronto a donare ingenti somme per aiutare i meno fortunati.

Eppure anche Gates ha un grande rimpianto “professionale”, e lo ha confessato lui stesso: la sue creatura, Microsoft, ha sbagliato a giocare le sue carte nello sviluppare il sistema operativo mobile che avrebbe dovuto fronteggiare Apple.

Presente ad un evento organizzato da Village Global, Gates ha parlato senza peli sulla lingua, ammettendo che ad un certo punto Microsoft aveva la possibilità di creare il sistema operativo leader per gli smartphone, ma non lo ha fatto. E che questo è stato un errore clamoroso.

“Il mio più grande errore di sempre è stata la cattiva gestione della piattaforma mobile, che non è diventata ciò che volevo. In quegli anni era naturale pensare che potesse essere Microsoft ad essere l’anti-Apple, ma le nostre scelte sbagliate hanno fatto in modo che lo diventasse Android” le parole dell’ex CEO di Microsoft.

Gates tra l’altro non scarica le sue responsabilità, visto che ammette senza problemi di essere lui stesso responsabile del non aver gestito correttamente una fase molto importante dell’evoluzione della tecnologia moderna, nonostante ci fosse tutto il know-how e il supporto affinché Microsoft diventasse come Google in questo momento.

E purtroppo a suo avviso ora è troppo tardi: secondo lui oggi c’è spazio per soli due sistemi operativi per smartphone. Spazi già occupati da Apple con iOS e Google con Android.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *