Bper acquista il Banco di Sardegna e pensa a salvare Carige

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 8 luglio 2019 redazione 0

Tra tante banche in sofferenza, BPER Banca S.p.A., conosciuta in passato come Banca Popolare dell’Emilia-Romagna, è una banca nazionale sesta per attivo con una quota di...

Tra tante banche in sofferenza, BPER Banca S.p.A., conosciuta in passato come Banca Popolare dell’Emilia-Romagna, è una banca nazionale sesta per attivo con una quota di mercato del 4,66% per filiali.

Una banca fortemente impegnata verso il territorio ma anche molto impegnata in investimento ed espansioni, grazie anche a nuovi acqusizioni.

Proprio nelle scorse ore, l’Assemblea straordinaria di Bper ha deliberato l’aumento di capitale per il controllo totale del Banco di Sardegna. Un’operazione da oltre 171 milioni di euro che prevede l’acquisto del 49% del Banco di Sardegna (il 51% era già di Bper) ma che lascia alla Banca sarda autonomia sul suo territorio.

Altre operazioni importanti sono poi previste entro la fine del mese. In primis l’acquisizione di Unipol Banca, già ampiamente annunciata ma non ancora “ufficializzata”, la seconda il raggiungimento del 57% di Arca – la società di gestione patrimoniale che gestisce oltre 30 miliardi di risparmio, tra i migliori asset manager del nostro paese.

Ma c’è di più: la banca potrebbe essere protagonista anche del salvataggio di banca Carige.

L’ad di Bper, Alessandro Vandelli, non esclude infatti di valutare l’acquisizione di Carige a patto che l’operazione non abbia impatti sul capitale, come fu fatto per il salvataggio delle banche venete da parte di Intesa.

“Quello che fu fatto sulle banche venete rese neutrale sotto il profilo patrimoniale l’operazione per il soggetto che le ha acquisite”, ha detto Vandelli, ricordando che quell’operazione fu fatta con “emissioni di cassa da parte dello Stato”. “Si può guardare ma con queste condizioni”.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *