Bitcoin, le quotazioni tornano a schizzare in alto Bitcoin, le quotazioni tornano a schizzare in alto

Bitcoin, le quotazioni tornano a schizzare in alto

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 14 agosto 2019 redazione 0

È un eufemismo affermare che negli ultimi anni le criptovalute hanno affrontato fasi diametralmente opposte: se in alcuni periodi sembravano pronte a soppiantare il... Bitcoin, le quotazioni tornano a schizzare in alto

È un eufemismo affermare che negli ultimi anni le criptovalute hanno affrontato fasi diametralmente opposte: se in alcuni periodi sembravano pronte a soppiantare il denaro tradizionale, in altri sembravano solo un’enorme bolla pronta ad esplodere, se non una vera e propria truffa.

Solo pochi mesi fa i Bitocin, la criptovaluta più prodotta e scambiata al mondo, era arrivata a toccare i suoi minimi, con quotazioni talmente basse che occorreva più denaro per “minarla” che per acquistarla, ma ecco che tutto è cambiato nuovamente: in questo agosto torrido le quotazioni sono tornate a schizzare in alto.

Solo lo scorso venerdì Bitcoin ha confermato la chiusura settimanale più alta del 2019, dissolvendo i timori dei trader legati ad una nuova contrazione. Su alcuni exchange la principale criptovaluta ha terminato la settimana a 11.500$, la migliore chiusura dell’anno.

Ed in questo periodo le previsioni future sono particolarmente rosee.

Il prezzo del Bitcoin sfonderà i $100.000 entro la fine del 2021; ne è fortemente convinto Anthony Pompliano, co-fondatore di Morgan Creek Digital Assets, società che si occupa del management di asset digitali.

Per l’esperto, nei prossimi mesi a sostenere la quotazione della criptovaluta sarà un sentiment di mercato più positivo, lo stesso che dall’inizio dell’anno ad oggi ha permesso al comparto digitale di ritrovare una capitalizzazione di oltre 300 miliardi di dollari.

Ma c’è persino chi è ancora più ottimista. Il Bitcoin all’inizio dell’anno 2023 toccherà i 250.000 dollari: questa la previsione del venture capitalist Tim Draper.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *